La Cassa ragionieri approva l’assestamento al Bilancio 2016

Carlo Mancino

Il Comitato dei Delegati della Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri, presieduto dal Presidente Luigi Pagliuca, ha approvato le variazioni al bilancio di previsione per l’anno 2016.

“A seguito dell’assestamento di bilancio – spiega Pagliuca – il 2016 si chiude con un utile di 35 milioni circa, al netto degli accantonamenti per rischi di oscillazione dei valori mobiliari e per le svalutazioni dei crediti verso iscritti e conduttori degli immobili detenuti. Si prevede che i proventi per contributi 2016 siano pari a 297 milioni circa, a fronte di una spesa per prestazioni previdenziali e assistenziali di 244 milioni. I costi per servizi si prevedono in crescita nel 2016 del 6,62% rispetto al consuntivo 2015 per un importo di 6,4 milioni di euro, mentre i costi del personale si prevedono sostanzialmente in linea con il consuntivo 2015 e si prevede siano pari a 4,97 milioni”.
Le svalutazioni dei crediti verso iscritti ed inquilini iscritti nell’assestamento della previsione 2016 portano ad una rettifica del valore dei crediti a 16,25 milioni, mentre la rettifica per i rischi di oscillazione delle immobilizzazioni finanziarie è previsto per il 2016 in euro 16,09 milioni. Il rendimento della componente mobiliare del patrimonio si prevede per il 2016 pari a 39,1 milioni con un rendimento lordo complessivo dell’1,9%.

Il numero degli iscritti tra attivi e pensionati in attività che continuano la contribuzione previdenziale presso Cnpr è stimato in 29.200. L’aliquota minima del contributo soggettivo per l’anno 2017 è elevata al 14%, proseguendo il percorso di elevazione dell’aliquota minima del contributo soggettivo che raggiungerà nel 2018 la soglia del 15%.

I delegati hanno anche esaminato il bilancio tecnico attuariale, che annualmente è redatto dall’ente ai fini del monitoraggio dell’andamento del fondo previdenziale a seguito della riforma approvata nel novembre del 2012.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Orcel: “Con nuove misure per imprese 4 mld di credito aggiuntivo al Sud”

(Adnkronos) - Tra le nuove azioni che UniCredit mette in campo per le imprese nell’ambito della terza edizione di ‘UniCredit per l’Italia’, dal valore complessivo di 10 miliardi di euro, c’è anche il supporto all’attività d’impresa nel Mezzogiorno, cui verrà destinato “il 40% delle risorse”, con particolare riferimento agli investimenti e alla nascita di nuove

Sanremo 2024, Dargen D’Amico promosso da Unicef e Vaticano

(Adnkronos) - Dargen D'Amico riscuote consensi dopo la prima serata del Festival di Sanremo 2024. Non solo per l'esibizione con Onda Alta, la canzone che richiama il tema dei migranti e dei viaggi della speranza, ma anche per l'appello contro la guerra a Gaza e a favore di un ''cessate il fuoco". Le parole dell'artista

Incidente sul lavoro, 40enne muore folgorato nel messinese

(Adnkronos) - Incidente sul lavoro nel messinese. Un 40enne rumeno ha perso la vita a Terme Vigliatore, mentre stava effettuando dei lavori all'impianto elettrico di un vivaio in contrada Lacco. All'improvviso, per cause che sono in corso di accertamento, la scarica elettrica gli è stata fatale. Purtroppo si sono rivelati inutili i soccorsi. Sul tragico