Eni cede a Qatar Petroleum 30% Tarfaya nell’offshore del Marocco

Milano, 13 mar. (LaPresse) – Eni e Qatar Petroleum hanno firmato oggi un accordo per consentire a Qatar Petroleum di acquisire una quota del 30% nel Permesso Tarfaya Offshore Shallow, composto da 12 blocchi esplorativi nell’offshore del Marocco. Lo annuncia una nota del Cane a sei zampe. L’accordo è soggetto all’autorizzazione delle autorità marocchine.L’area di Tarfaya si trova nella parte meridionale dell’offshore del Marocco in acque con profondità fino a 1.000 metri e copre un’area totale di circa 23.900 km2. Eni, attraverso la sua controllata Eni Maroc, e Office National des Hydrocarbures et des Mines (Onhym) attualmente detengono rispettivamente una partecipazione del 75% e del 25% con Eni Operatore. Le parti stanno attualmente effettuando studi geologici e geofisici come parte del programma relativo alla prima fase esplorativa come stabilito dall’accordo dal ‘Tarfaya Petroleum Agreement’.A seguito dell’accordo il consorzio sarà composto da Eni al 45%, QP al 30% e ONHYM al 25%. Eni è presente in Marocco dal 2016 attraverso la sua controllata Eni Maroc.All’inizio di questa settimana, Eni e Qatar Petroleum hanno firmato un altro accordo che ha consentito a Qatar Petroleum di acquisire una partecipazione del 25,5% nel Blocco A5-A, al largo del Mozambico. Eni e Qatar Petroleum sono anche partner in Oman e in Messico.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

A Como la Naturalis Historia del fotografo Mario De Biasi

In occasione delle celebrazioni dedicate a Plinio il Vecchio Milano, 1 giu. (askanews) – Come un'ideale appendice alle Vite parallele di Plutarco, la mostra fotografica "Mario De Biasi – Naturalis Historia", in programma al Broletto di Como dal 2 giugno al 23 luglio 2023 e curata da Eugenio Bitetti e Massimiliano Mondelli, rintraccia il legame

Lo studio Mario Cucinella Architects vince l’Architizer A+Awards

Per il progetto della Chiesa di Santa Maria Goretti Milano, 31 mag. (askanews) – Il progetto della Chiesa di Santa Maria Goretti realizzato dallo studio di architettura MCA – Mario Cucinella Architects si è aggiudicato l'Architizer A+Awards: giunto alla sua undicesima edizione e con un seguito di oltre 7 milioni di persone su piattaforma digitale

Morte Emilio Rigamonti, il cordoglio dell’azienda: perdiamo un pilastro

Ci siamo confrontati fino all'ultimo, era soddisfatto dell'arrivo di Jbs Milano, 31 mag. (askanews) – L'amministratore delegato di Rigamonti, Claudio Palladi, assieme ai dipendenti e a Jbs esprime sentito rammarico per la scomparsa del fondatore dell'azienda, Emilio Rigamonti, deceduto oggi a Sondrio. "Oggi perdiamo un pilastro dell'azienda. La sua intuizione e il suo impegno –