Eni cede a Qatar Petroleum 30% Tarfaya nell’offshore del Marocco

Milano, 13 mar. (LaPresse) – Eni e Qatar Petroleum hanno firmato oggi un accordo per consentire a Qatar Petroleum di acquisire una quota del 30% nel Permesso Tarfaya Offshore Shallow, composto da 12 blocchi esplorativi nell’offshore del Marocco. Lo annuncia una nota del Cane a sei zampe. L’accordo è soggetto all’autorizzazione delle autoritĂ  marocchine.L’area di Tarfaya si trova nella parte meridionale dell’offshore del Marocco in acque con profonditĂ  fino a 1.000 metri e copre un’area totale di circa 23.900 km2. Eni, attraverso la sua controllata Eni Maroc, e Office National des Hydrocarbures et des Mines (Onhym) attualmente detengono rispettivamente una partecipazione del 75% e del 25% con Eni Operatore. Le parti stanno attualmente effettuando studi geologici e geofisici come parte del programma relativo alla prima fase esplorativa come stabilito dall’accordo dal ‘Tarfaya Petroleum Agreement’.A seguito dell’accordo il consorzio sarĂ  composto da Eni al 45%, QP al 30% e ONHYM al 25%. Eni è presente in Marocco dal 2016 attraverso la sua controllata Eni Maroc.All’inizio di questa settimana, Eni e Qatar Petroleum hanno firmato un altro accordo che ha consentito a Qatar Petroleum di acquisire una partecipazione del 25,5% nel Blocco A5-A, al largo del Mozambico. Eni e Qatar Petroleum sono anche partner in Oman e in Messico.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Che tempo che fa, da Chiara Ferragni a Gino Cecchettin: gli ospiti di Fazio stasera

(Adnkronos) - Nuovo appuntamento oggi, domenica 3 marzo, con 'Che tempo che fa' di Fabio Fazio sul Nove. Ospiti della puntata Chiara Ferragni, Gino Cecchettin, Loredana Bertè, Ibrahima Balde e Amets Arzallus Antia - co-autori del libro 'Fratellino', autobiografia di Balde -, Roberto Burioni, Simona Ravizza, Massimo Giannini, BigMama, Yèman Crippa - il detentore di

Violenza sessuale su una turista inglese a Napoli, arrestato gestore di un locale

(Adnkronos) - I carabinieri della compagnia di Napoli Centro hanno eseguito una misura cautelare, agli arresti domiciliari, emessa dal gip su richiesta della procura, nei confronti di un 27enne accusato della violenza sessuale subita da una giovane turista inglese lo scorso luglio. Le indagini dei carabinieri del Nucleo operativo, coordinati dalla procura partenopea, partite dalla

Ucraina-Russia, Mosca: “Distrutti 38 droni Kiev sulla Crimea”

(Adnkronos) - Un attacco ucraino contro la Crimea è stato respinto dai russi, che rivendicano di aver intercettato e distrutto 38 droni ucraini in volo sulla penisola. Lo ha reso noto il ministero della Difesa di Mosca, dopo notizie di social media russi e ucraini che parlavano di esplosioni nella notte nel porto di Feodosia. Nel