R.cittadinanza, Conte: Oggi è realtà, Stato non abbandona nessuno

Milano, 6 mar. (LaPresse) – “Oggi prende corpo il reddito di cittadinanza: un altro impegno del governo è realtĂ . Lo Stato non abbandona nessuno: ora ci sono un sostegno per chi è in difficoltĂ  e un’occasione per reinserirsi nel mondo del lavoro. EquitĂ  sociale e crescita economica devono camminare insieme”. Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Giorgio Napolitano, la notizia della morte sui siti di tutto il mondo

(Adnkronos) - La scomparsa di Giorgio Napolitano, morto oggi all'età di 98 anni, è tra le news che trovano ampio spazio sui media stranieri e in particolare sui siti di testate di tutto il mondo: dalla Tass alla Deutsche Welle, da 'El Pais' alla Faz e da 'Le Monde' alla Frankfurter Allgemeine Zeitung: "Primo presidente

Il boss Messina Denaro è in coma irreversibile

PALERMO – Il boss Matteo Messina Denaro è in coma irreversibile. Il capomafia di Castelvetrano, arrestato il 16 gennaio a Palermo, è ricoverato da alcune settimane all’ospedale San Salvatore, a L’Aquila, a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni cliniche per via del tumore al colon che lo affligge. Era stata proprio la necessità di lottare contro

Giorgio Napolitano, le ultime ore con la moglie Clio e i due figli al fianco

(Adnkronos) - Il Presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano, si è spento oggi all'età di 98 anni nella clinica Salvator Mundi di Roma. Il quadro clinico del senatore era apparso molto critico negli ultimi giorni. Ad assisterlo nel suo periodo di degenza la moglie Clio Maria Bittoni e i due figli, Giovanni e Giulio. Un capannello