Zingaretti: “Governo diviso su tutto, uniti solo dall’odio”

“Litigano e non prendono atto che non possono governare insieme, è un po’ un triste e macabro teatrino sulla pelle degli italiani. Non c’è argomento su cui siano d’accordo però continuano a spartirsi potere e poltrone”. Così il segretario Pd, Nicola Zingaretti, commenta l’ultimo scontro tra Lega e Cinque Stelle in occasione del Congresso delle Famiglie di Verona. “Quello che io percepisco è che c’è una maggioranza parlamentare ma non c’è un progetto economico, di sviluppo e culturale per questo Paese. C’è solo una cosa che li tiene insieme: l’odio”, ha concluso Zingaretti dalla festa dei piccoli comuni del Lazio, a Via dei Fori Imperiali a Roma.

Reviews

Related Articles