25 Aprile, Di Maio: Non è giorno delle polemiche, ancora tanto da fare

Milano, 25 apr. (LaPresse) – “Oggi non è il giorno delle polemiche, è una grande festa nazionale che tutti dobbiamo celebrare per ricordare da dove veniamo, cosa è successo in Italia e come siamo stati capaci, come popolo, di liberarci da un regime come quello fascista”. Lo dice il vicepremier e capo politico M5S, Luigi Di Maio, dalla sinagoga Beth di Roma, a margine delle celebrazioni per il 25 Aprile. Poi “dobbiamo ricordare come la nostra Costituzione vada ancora applicata in molti punti, dalla sanità al lavoro, al principio di uguaglianza – aggiunge -. Questa giornata per noi è molto importante, perché ci consente di ricordare i nostri valori e che c’è ancora tanto da fare per aiutare i cittadini nei diritti fondamentali”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Renato Zero: Baglioni lascia nel 2026? “Se lo dici lo devi fare”

Io mi dileguerò un giorno a fine concerto… un finale evanescente Roma, 3 mar. (askanews) – "Se lo dici lo devi fare! Se uno lancia una moneta deve essere o testa o croce… la cosa più elegante, per quello che mi riguarda, sarebbe scendere dal palco, un 24 febbraio che ne so… del 2027-2028 e

“Autoritratto” nuova avventura live di Zero: all’insegna della musica

Al via da Firenze i concerti evento, poi Roma. A giugno Bari e Napoli Roma, 3 mar. (askanews) – È partita sabato da Firenze la nuova avventura live di Renato Zero "Autoritratto", prodotta da Tattica, 14 date quasi tutte sold out in tempi record. "Qui a Firenze è per me un secondo battesimo, a 50

Israele, c’è l’accordo sulla tregua? Gli Usa dicono di sì “ma ora aspettiamo Hamas”

(Adnkronos) - Israele ha "praticamente accettato" una proposta di tregua di sei settimane a Gaza, c'è "una cornice di accordo" che Israele ha "più o meno accettato". Una seconda fase dell'intesa "per costruire qualcosa di più durevole" potrà essere concordata durante la tregua. Lo ha detto ai giornalisti un alto funzionario dell'amministrazione Biden, secondo quanto