Tav, Salvini promette: “Se la Lega vince in Piemonte tutte le opere bloccate si faranno”

“E’ chiaro che se la Lega vince anche in Piemonte tutte le opere pubbliche bloccate che collegano con il resto del mondo si fanno“. Parola di Matteo Salvini, che, durante un appuntamento elettorale a Biella per le amministrative, rimarca: “Vincere in Piemonte significa anche dare la garanzia che tutte le opere cominciate verranno finite, e non parlo solo della Tav, ma anche della Asti-Cuneo e di tutte le altre”.

Poi Salvini passa al nuovo terreno di scontro con il M5S, quello delle Province. “La buffonata di Renzi della finta abolizione delle Province ha portato a disastri, soprattutto nella manutenzione di scuole e sulle strade; io voglio che scuole e strade siano in condizioni normali ed efficienti, se i Comuni non riescono servono le Province. L’importante è che i 5 stelle si mettano d’accordo, qualche viceministro dice sì, qualcuno dice no, come sui porti e sull’autonomia“.

“Io non ho tempo per litigare, c’è un contratto, c’è tanto da fare e vado avanti come un treno”, aggiunge, “spero che anche i nostri compagni di viaggio non cambino idea ogni quarto d’ora”.

E sulle elezioni europee dice: “O l’Europa cambia il 26 maggio o diventa un califfato islamico“. 

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Dai patriarchi alle diaspore del futuro, il Camerun incontra Roma

ROMA - Due giorni a Roma, venerdì 2 e sabato 3 giugno, per celebrare insieme il Camerun e le sue comunità all'estero rilanciando l'impegno contro ogni razzismo e in favore del confronto: è la proposta dell'associazione Camrol, in partenariato con Kel’Lam, Italia onlus e il movimento Orgoglio afrikano. IL RE RUDOLF DOUALA MANGA BELL E

Appello dei pezzi da 90 dell’IA: può condurci all’estinzione

Tra i firmatari anche il CEO di ChatGPT Sam Altman Roma, 30 mag. (askanews) – Alcuni dei principali attori del mondo che sta dando vita all'ascesa apparentemente inarrestabile dell'Intelligenza artificiale hanno aderito a un appello lanciato dal Center for AI Safety che paventa il "rischio d'estinzione" dell'umanità a causa dell'intelligenza artificiale. Tra i firmatari –

Il comunicato della Juve: “Punto fermo per superare l’instabilità”

La società multata di 718mila euro dopo patteggiamento Roma, 30 mag. (askanews) – "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver definito ad ogni effetto con gli organi della Giustizia sportiva il procedimento FIGC n. 336 pf 22-23 (relativo alle c.d. "manovre stipendi 2019/2020 e 2020/2021", ai rapporti con taluni agenti sportivi, nonché a taluni presunti