Via della seta, Conte a Pechino per gli accordi con la Cina

Il premier, Giuseppe Conte, è arrivato a Pechino, dove in questi giorni si svolge il Forum sulla Nuova Via della seta, gli accordi commerciali che la Cina ha stipulato con diversi Paesi di Europa e Asia, tra i quali l’Italia. “La mia visita in Cina sarà anche l’occasione per riprendere il fruttuoso dialogo avviato a Roma con il Presidente Xi Jinping sui numerosi temi di comune interesse”, ha dichiarato il presidente del Consiglio. “Questo progetto dev’essere trasparente e sostenibile dal punto di vista economico, non è un club esclusivo”, ha invece sostenuto Xi Jinping, assicurando “tolleranza zero” verso la corruzione. Il presidente cinese ha poi aggiunto di voler favorire “l’emergere di un sistema commerciale basato sul mercato e sulla legge”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Distrutta in Ucraina la diga sul Dnipro, migliaia di persone in fuga dalle città allagate

Evacuazioni proseguono anche oggi: interessati circa 40.000 residenti Roma, 7 giu. (askanews) – Migliaia di persone sono fuggite da città e villaggi pesantemente allagati dopo l'esplosione alla diga di Nova Kakhovka sul fiume Dnipro, nella regione ucraina di Kherson, e si teme che il livello dell'acqua possa aumentare ulteriormente nelle prossime ore. Le evacuazioni di

Le prime pagine dei quotidiani di Mercoledì 7 Giugno 2023

RIPRODUZIONE RISERVATA Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l'indirizzo https://www.dire.it

A Milano arriva BiM, progetto per riqualificare quartiere Bicocca

Spazi viale dell'Innovazione teatro mostre, concerti, cene sociali Roma, 6 giu. (askanews) – L'estate milanese ha una nuova destinazione. Si tratta di BiM – dove Bicocca incontra Milano, un grande progetto di rigenerazione urbana nel cuore del quartiere Bicocca, che dà ufficialmente il via al palinsesto di eventi patrocinato dal Comune di Milano all'insegna di