Bagnai: “Patrimoniale? Nessuna intenzione, parere di Knot infondato”

“Io sono stanco di banche centrali che vogliono essere indipendenti, non vogliono e non devono ricevere consigli dai governi ma continuano a darne, facendo un’opera di indirizzo politico che sarebbe gradita se fosse appoggiata su basi e competenze economiche solide”. Così il senatore della Lega, Alberto Bagnai, commenta a LaPresse l’invito del governatore della Banca d’Olanda, e membro del board della Bce, Klaas Knot, secondo cui all’Italia serve una tassa patrimoniale. “L’esponente della banca centrale di questo paradiso fiscale che è l’Olanda ha espresso un suo punto di vista, provocatorio e aggressivo nei riguardi del nostro Paese e anche abbastanza infondato dato che bisognerebbe riflettere su fatto che parte della ricchezza italiani è costituita da attività che sono i titoli del debito pubblico – ha spiegato – e poi gli indirizzi della gestione del risparmio, che è un bene tutelato dalla costituzione italiana, attengono alla maggioranza di governo che non ha nessunissima intenzione di mettere una patrimoniale anche perché l’ultimo che l’ha fatta è stato il senatore Monti e i risultati sono stati un aumento del rapporto debito/Pil”. “In Olanda – ha aggiunto – tre banche c’erano e tre banche sono saltate, e penso che se l’Olanda tutela il risparmio lo fa male ma questi sono problemi loro”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Le prime pagine dei quotidiani di Giovedì 1 Giugno

RIPRODUZIONE RISERVATA Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l'indirizzo https://www.dire.it

A Como la Naturalis Historia del fotografo Mario De Biasi

In occasione delle celebrazioni dedicate a Plinio il Vecchio Milano, 1 giu. (askanews) – Come un'ideale appendice alle Vite parallele di Plutarco, la mostra fotografica "Mario De Biasi – Naturalis Historia", in programma al Broletto di Como dal 2 giugno al 23 luglio 2023 e curata da Eugenio Bitetti e Massimiliano Mondelli, rintraccia il legame

Lo studio Mario Cucinella Architects vince l’Architizer A+Awards

Per il progetto della Chiesa di Santa Maria Goretti Milano, 31 mag. (askanews) – Il progetto della Chiesa di Santa Maria Goretti realizzato dallo studio di architettura MCA – Mario Cucinella Architects si è aggiudicato l'Architizer A+Awards: giunto alla sua undicesima edizione e con un seguito di oltre 7 milioni di persone su piattaforma digitale