Governo, scontro su decreto sicurezza bis e migranti

Si alzano i toni nel governo, con l’avvicinarsi delle elezioni europee. Malumori di Salvini per le ipotesi di rinviare l’approvazione del decreto sicurezza bis: se non c’è nel consiglio dei ministri di lunedì mi arrabbio, tuona il vicepremier leghista, che vuole portare a casa il testo, con una stretta sull’immigrazione, prima del voto del 26 maggio. Lo scontro diventa ancora più aspro sulla sorte dei 65 migranti soccorsi mercoledì al largo delle coste libiche dalla nave Sea Watch, che cerca un porto sicuro e fa rotta verso Lampedusa. Ma Salvini ripete: I porti italiani restano chiusi, nessun ministro o premier pensi di riaprirli. All’attacco i Cinque Stelle: “Di uomini soli al comando in Italia ne abbiamo giù avuti, non ne sentiamo la mancanza”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Dai patriarchi alle diaspore del futuro, il Camerun incontra Roma

ROMA - Due giorni a Roma, venerdì 2 e sabato 3 giugno, per celebrare insieme il Camerun e le sue comunità all'estero rilanciando l'impegno contro ogni razzismo e in favore del confronto: è la proposta dell'associazione Camrol, in partenariato con Kel’Lam, Italia onlus e il movimento Orgoglio afrikano. IL RE RUDOLF DOUALA MANGA BELL E

Appello dei pezzi da 90 dell’IA: può condurci all’estinzione

Tra i firmatari anche il CEO di ChatGPT Sam Altman Roma, 30 mag. (askanews) – Alcuni dei principali attori del mondo che sta dando vita all'ascesa apparentemente inarrestabile dell'Intelligenza artificiale hanno aderito a un appello lanciato dal Center for AI Safety che paventa il "rischio d'estinzione" dell'umanità a causa dell'intelligenza artificiale. Tra i firmatari –

Il comunicato della Juve: “Punto fermo per superare l’instabilità”

La società multata di 718mila euro dopo patteggiamento Roma, 30 mag. (askanews) – "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver definito ad ogni effetto con gli organi della Giustizia sportiva il procedimento FIGC n. 336 pf 22-23 (relativo alle c.d. "manovre stipendi 2019/2020 e 2020/2021", ai rapporti con taluni agenti sportivi, nonché a taluni presunti