Casapound, Salvini: “Tutti gli stabili occupati dovranno essere sgomberati”

“C’è un piano di sgomberi ben definito con criteri oggettivi in prefettura a Roma che parte dagli stabili pericolanti, passa agli stabili su cui c’è un procedimento giudiziario e poi si occupa di tutti gli altri”. Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha commentato l’occupazione di Casapound dello stabile in via Napoleone III a Roma, a margine della cerimonia di chiusura dell’anno accademico alla Scuola di perfezionamento per le forze di polizia, dopo la stima della Corte dei Conti del danno erariale da 4,6 milioni. “Tutti gli stabili occupati abusivamente dovranno essere sgomberati. Ce ne sono due in programma di sgombero nelle prossime settimane”, ha aggiunto.

Reviews

Related Articles