Ilva, Barbagallo: “Arcelor Mittal provoca per andare via dall’Italia”

“Sull’ex Ilva, Arcelor Mittal sta dimostrando quello che diciamo da tempo: le multinazionali non possono venire nel nostro Paese a fare shopping e poi decidere quello che gli pare. Non si può accettare la cassa integrazione unilaterale a Taranto, per un problema del 2015 che ripresentato ora sembra proprio una provocazione”. Così il segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, a #PoliticaPresse, il videoforum di approfondimento di LaPresse, che aggiunge: “Arcelor Mittal, nel mondo, produce 90 milioni di tonnellate di acciaio, i 5 milioni di Taranto sono poca cosa per creargli problemi, e anche nei momenti di difficoltà del mercato, non gli sembra vero poter utilizzare qualsiasi strumento o provocazione per andarsene via dal nostro Paese”.

Reviews

Related Articles