Sud, Furlan: E’ dimenticato da governo, serve cambio rotta

Roma, 22 giu. (LaPresse) – “Non ci fermeremo fino a quando non saremo ascoltati, lo avevamo promesso. L’Italia è una e una sola”. Così il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan durante il comizio finale a Reggio Calabria. “Dopo le manifestazioni di febbraio, di Bologna e di maggio a Roma siamo qui perché il Sud fatica , ma ha voglia di riscatto. Non si può rinviare cambio di rotta sulle politiche del Mezzogiorno. Il Sud è completamente dimenticato anche nel dl crescita dopo Manovra e Def”, ha aggiunto.

Reviews

Related Articles