Ue, fonti M5S: Dopo voto Lega su Von der Leyen difficile ok a commissario

Bruxelles (Belgio), 17 lug. (LaPresse) – “Serve un nome di qualità” per il prossimo commissario italiano, altrimenti “si mette a rischio tutto il sistema Italia e si reca un danno di immagine enorme per il Paese, quando invece serve rafforzarlo”. E’ quanto si apprende a Bruxelles da fonti vicine al Movimento 5 Stelle. “Rispettiamo gli accordi, la Lega ha vinto le elezioni”, ma dopo “l’inspiegabile atteggiamento del loro voto su Ursula Von der Leyen sarà difficile ottenere il via libera della Commissione e dal Parlamento europeo”, concludono le fonti.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Fumo, Festinese (UniCamillus): “Basta con la lotta senza riserve, le alternative ci sono”

(Adnkronos) - "In Italia l'atteggiamento delle istituzioni sul rischio tabagico è molto netto, molto chiaro: lotta al fumo 'senza se e senza ma'. Il problema è cosa fare per coloro che proprio non riescono a smettere, qual è l'atteggiamento che si dovrebbe tenere. Credo sia necessario cominciare a interloquire con le istituzioni anche con dati

Firenze, morto al concerto dei Subsonica: c’è un fermo

(Adnkronos) - E' stato identificato e sottoposto a fermo d'indiziato di delitto per l'accusa di omicidio preterintenzionale l'uomo che intorno alle 23.30 di giovedĂŹ 11 aprile, su una scala esterna del Nelson Mandela Forum di Firenze, dove era in corso il concerto dei Subsonica, avrebbe sferrato un pugno in testa a Antonio Morra, 47 anni

Roma, maltratta bimbi al nido: sospesa educatrice

(Adnkronos) - Puniva i bambini del nido dove lavorava come educatrice con aggressioni verbali e strattonamenti. Per questo una donna è stata sospesa dal servizio per sei mesi, accusata di maltrattamenti. E' successo in un asilo nido, privato ma convenzionato, in zona Nuovo Salario. I carabinieri hanno notificato un’ordinanza che dispone la misura interdittiva della sospensione