Calcio, “fermate la Superlega”: Fratoianni presenta interrogazione al Governo

ROMA – L’affaire Superlega approda in Parlamento. Il segretario di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, interpellato dall’agenzia Dire, annuncia la presentazione di un’interrogazione al governo per chiedere quale posizione abbia sulla cosiddetta Superlega di calcio e come intenda muoversi per scongiurare che il calcio, da grande passione popolare, degeneri definitivamente in business a carattere eminentemente privatistico.

“Siamo di fronte al trionfo del mercato- dice Fratoianni- con un’aggravante: perché quest’intesa privatistica nasce da società che sono ricche da un lato ma anche piene di debiti. E’ un’operazione di carattere economico e di mercato, altro che sport, fair play e tifo. Molte di queste aziende sarebbero fallite e fanno questa mossa evidentemente per spartirsi prima di tutto la torta dei diritti, e poi tutti gli altri aspetti del calcio inteso come business. C’è tuttavia un aspetto che dovrebbe interessare il governo e la politica: il calcio è un fatto popolare, oserei dire anche democratico, visto che vive della passione dei tifosi. E’ giusto quindi che il governo chiarisca la sua linea su questa materia e dica come intenda scongiurare la Superlega”.

Fratoianni non nasconde “un giudizio spietatamente contrario. E’ l’ennesima dimostrazione di come le diseguaglianze si allungano anche sul terreno sportivo. E di come la passione popolare diventi terreno di conflitto di carattere economico”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Ucraina, Consiglio Ue: “Fornire difesa aerea, urgente invio missili e munizioni”

(Adnkronos) - "Il Consiglio europeo sottolinea il bisogno di fornire con urgenza sistemi di difesa aerea all'Ucraina e di velocizzare e intensificare l'invio di tutta l'assistenza militare necessaria, inclusi munizioni per l'artiglieria e missili. Invita il Consiglio, in particolare nel prossimo summit, e gli Stati membri ad assicurare il necessario seguito". E' quanto si legge

Draghi scalda atmosfera a Consiglio Ue (e soprattutto in Italia)

Pieno sostegno da Calenda, Salvini stronca governo ex banchiere Bruxelles, 17 apr. (askanews) – Il giorno dopo il discorso di Mario Draghi a Bruxelles, con la richiesta di un "cambiamento radicale" dell'Unione europea, fa discutere la possibilità di un incarico di vertice – Consiglio europeo o Commissione – per l'ex banchiere centrale e primo ministro.

Porta un morto in banca: “E’ mio zio, deve farmi un prestito”

(Adnkronos) - Porta un morto in banca e prova a far firmare il cadavere per ottenere un prestito di 3000 euro. E' la surreale vicenda che in Brasile coinvolge una donna, Erika de Souza Vieira, arrestata a Rio de Janeiro. La donna si è presentata in una banca della zona di Bangu con un uomo