L’Alta via come il Cammino di Santiago: la Liguria ci prova

GENOVA – Trasformare l’Alta via dei monti liguri, l’insieme dei sentieri che collega tutto l’arco montuoso ligure da Ventimiglia a Ceparana, in un’esperienza turistica sostenibile che non abbia nulla da invidiare al Cammino di Santiago o alla via Francigena, con la creazione di punti tappa con servizi adeguati e una serie di collegamenti tra i borghi montani e il tracciato principale. È l’obiettivo di “Av 2020”, il progetto di cooperazione regionale presentato questa mattina e che potrĂ  contare su un finanziamento di 1,33 milioni del Piano di sviluppo rurale. “Da sentiero di crinale a rete di persone: è nato cosĂŹ il progetto di cooperazione tra i cinque Gruppi di azione locale della nostra regione- spiega il vicepresidente e assessore a Entroterra e marketing territoriale, Alessandro Piana- integrare le eccellenze liguri con il miglioramento e il monitoraggio di sentieri, immobili e rifugi significa puntare sulla promozione esperienziale, ricreativa e culturale della nostra regione, favorendo le attivitĂ  a contatto con la natura cosĂŹ richieste”.

Per l’assessore al Turismo, Gianni Berrino, “l’obiettivo è trasformare l’Alta via in un percorso piĂš accessibile a tutti, che ricalchi l’itinerario classico, ma con passaggi piĂš semplici, ad esempio per chi la percorre in mountain bike. Il tutto collegato con i piaceri della buona tavola attraverso i nostri prodotti tipici e lo storytelling come racconto delle comunitĂ  rurali”. All’Agenzia regionale di promozione turistica “In Liguria” il compito di lanciare il prodotto sul mercato nazionale e internazionale. “Ogni tappa dell’Alta via può rappresentare l’occasione per organizzare la visita a un borgo, un castello, una chiesa o un santuario- aggiunge il commissario Roberto Moreno- stiamo impostando un nuovo lavoro di proposta ai tour operator nazionali e internazionali”.

LEGGI ANCHE: Toti: “Lasciamo la porta aperta alla speranza e cominciamo a fare progetti”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

False vaccinazioni Covid, chiesto il rinvio a giudizio per Madame, Camila Giorgi e altri 19

(Adnkronos) - La procura di Vicenza ha richiesto il rinvio a giudizio della cantante Madame (Francesca Calearo all’anagrafe), della tennista professionista Camila Giorgi e delle altre 19 persone iscritte nel registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta sulle false vaccinazioni Covid 19 per ottenere i green pass. A riportare la notizia è il 'Corriere Veneto'. Secondo quanto

Strade Bianche 2024, trionfo di Pogacar dopo maxi fuga

(Adnkronos) - Trionfo di Tadej Pogacar nell'edizione 2024 della classica delle Strade Bianche. Il campione sloveno dell'Uae si è imposto, nella gara di apertura della stagione su strada, in solitaria tagliando il traguardo di Piazza del Campo a Siena al termine di una corsa dominata con una fuga iniziata a ben 81 km dall'arrivo sul

Chico Forti, tutti i passaggi previsti per il trasferimento entro 2 mesi

(Adnkronos) - Il rientro in Italia di Chico Forti avverrà nelle prossime settimane, entro due mesi, una volta conclusa la procedura prevista dalle leggi americane. A quanto si apprende da fonti informate all'indomani dell'annuncio dato da Washington dalla premier Giorgia Meloni, ricevuto l’ordine dal governatore della Florida DeSantis, Forti sarà trasferito dal carcere statale vicino