Draghi a Parigi da Macron, focus su Ucraina ed energia

Tra temi cena di lavoro anche migranti e Ue. Giovedì riunione Ocse
Roma, 8 giu. (askanews) – La situazione in Ucraina, la strategia energetica, ma anche la Libia e i migranti. Sono i temi principali che saranno al centro della cena di lavoro del presidente del Consiglio Mario Draghi e del presidente francese Emmanuel Macron. L’incontro, sottolineano fonti italiane, sarĂ  l’occasione per fare il punto sui dossier cruciali dell’agenda europea in vista dei prossimi appuntamenti: i Vertici del G7 e della Nato in programma a fine mese e il Consiglio europeo del 23 e 24 giugno a Bruxelles. Tra i temi al centro del colloquio, gli sviluppi della guerra in Ucraina e il sostegno a Kiev, la sicurezza alimentare, il rafforzamento dell’autonomia europea in materia di Difesa e di Energia, nell’ottica di una strategia energetica diversificata e di una minore dipendenza energetica dalla Russia. Macron e Draghi potranno affrontare anche il tema della Libia e delle migrazioni e parlare della Conferenza sul Futuro dell’Europa. Argomento della cena, inoltre, le “ottime” relazioni bilaterali tra Italia e Francia, in seguito alla firma del Trattato del Quirinale, e dell’importanza che il dialogo rafforzato si traduca anche in “azioni e iniziative congiunte riguardo le questioni piĂą importanti dell’agenda europea e internazionale”. Draghi sarĂ  a Parigi anche giovedì, per partecipare alla riunione a livello ministeriale del Consiglio dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (Ocse). Il premier aprirĂ  i lavori del meeting, presieduto dall’Italia, con la Norvegia e il Messico vice presidenti. I ministri dibatteranno sul tema “Il futuro che vogliamo: politiche migliori per la prossima generazione e una transizione sostenibile”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Sciopero oggi 29 settembre, stop 4 ore negli aeroporti. Bus e treni regolari

(Adnkronos) - Oggi venerdì 29 settembre 2023 nel settore dei trasporti saranno regolari tram, autobus, metropolitane e treni. Per lo sciopero disagi contenuti per chi viaggia in aereo, dopo che il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini, ha deciso la precettazione riducendo da 24 a 4 le ore di sciopero del trasporto pubblico locale

Terremoto Viterbo, scossa magnitudo 3.1

(Adnkronos) - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata dall'Ingv alle 21.27 con epicentro 4 km a sud est di San Lorenzo Nuovo (Viterbo). Successivamente, tra le 21.30 e le 23.22 sono state localizzate nella stessa area altre 6 scosse di magnitudo compresa tra 2.0 e 2.6.  

Sondaggi politici, Fratelli d’Italia stacca Pd

(Adnkronos) - Fratelli d'Italia primo partito con un ampio vantaggio sul Pd. E' il quadro delineato oggi dal sondaggio realizzato da Eumetra per Piazzapulita. Il partito della presidente del Consiglio Giorgia Meloni è al 28,9%, mentre il Pd di Elly Schlein è al 19,7%. Il Movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte è al 16,8, mentre