Ricorso attivisti M5s di Napoli, il giudice trattiene la causa in decisione

NAPOLI –  Il giudice del tribunale di Napoli, dopo una discussione durata circa due ore, ha stabilito di trattenere la causa in decisione al termine dell’udienza sul ricorso presentato da un gruppo di attivisti napoletani del Movimento 5 Stelle, assistiti dall’avvocato Lorenzo Borrè, contro la nuova votazione che nel marzo scorso ha confermato Giuseppe Conte come presidente dell’M5s con il 94% dei voti. Il giudice è chiamato anche ad esprimersi sulla legittimitĂ  dello statuto del Movimento 5 Stelle.

LEGGI ANCHE: Tribunale di Napoli sospende modifiche statuto e nomina di Conte presidente M5S. L’ex premier: “Resto leader”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Migranti, Giorgia Meloni: “Non consentirò che Italia diventi campo profughi”

(Adnkronos) - "Non permetterò che l'Italia diventi il campo profughi d'Europa". Lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, a margine di una cerimonia a Columbus Circus, a New York, rispondendo alle domande sul tema migranti. La premier ha deposto una corona di fiori alla presenza di alcuni rappresentanti della Columbus Citizens Foundacion e

Equo compenso in stallo. Tempi lunghi per i parametri

Procede a rilento la messa a terra concreta dei principi della legge sull'equo compenso per i professionisti. A distanza di quattro mesi dal 20...

Professionisti: cambia il fisco su immobili, spese e societĂ 

Il reddito di lavoro autonomo di venta onnicomprensivo. Parte da qui la rivoluzione della tassazione sul reddito dei professionisti. In sostanza davanti al fisco...