Tiro alla fune con tutto il villaggio del Sudan. E il 4×4 è salvo

ROMA – Il fuoristrada sbanda sul fango, galleggia e alla fine ce la fa raggiungendo l’altra sponda del fiume. Merito del villaggio, che al tiro alla fune partecipa tutto insieme. Immagini video che raccontano il Sudan, dove finiscono in difficoltà anche gli operatori umanitari che provano a raggiungere le comunità colpite.

IL FILMATO DELL’ONG NORWEGIAN REFUGEE COUNCIL

Il filmato è stato diffuso in settimana sui social network dal Norwegian Refugee Council (Nrc), un’organizzazione non governativa con base a Oslo e progetti di valore sociale in diversi Paesi dell’Africa.

#ItTakesAVillage, literally, to reach people affected by the floods. In West #Darfur, #Sudan, our team made it to Foro Baranga to support 3000 people who saw their homes washed away. Thanks to @eu_echo and @ECHO_CESAfrica and grateful ðŸ™� for the community helping us. pic.twitter.com/TRPyPvGHZC— NRC East Africa and Yemen (@NRC_EAY) September 12, 2022

“Nella regione del Darfur occidentale”, si legge in una didascalia, “il nostro team è riuscito a raggiungere Foro Baranga per aiutare 3mila persone che avevano visto le loro case spazzate via dall’acqua”. L’organizzazione commenta poi la fila di persone, uomini, donne e bambini che tra grida di oh-issa e con l’acqua alla cintola tirano la corda legata al parafango del fuoristrada per trascinarlo a riva: “Per raggiungere le persone colpite dalle alluvioni ci vuole, letteralmente, un villaggio”.La frase è la citazione di un proverbio africano, “ci vuole un villaggio per crescere un bambino”. Un’idea ripresa di recente sui social, in occasione della Giornata mondiale dell’aiuto umanitario, con l’hashtag #ItTakesAVillage”.
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Israele, c’è l’accordo sulla tregua? Gli Usa dicono di sì “ma ora aspettiamo Hamas”

(Adnkronos) - Israele ha "praticamente accettato" una proposta di tregua di sei settimane a Gaza, c'è "una cornice di accordo" che Israele ha "più o meno accettato". Una seconda fase dell'intesa "per costruire qualcosa di più durevole" potrà essere concordata durante la tregua. Lo ha detto ai giornalisti un alto funzionario dell'amministrazione Biden, secondo quanto

Gaza, caos aiuti umanitari. Cnn: “Beni respinti da Israele in maniera arbitraria”

(Adnkronos) - Le autorità israeliane ostacolano l'invio di aiuti umanitari a Gaza con criteri "arbitrari e contraddittori". Lo afferma la Cnn, dopo aver sentito oltre una ventina di operatori umanitari. Fra i beni respinti dal Cogat, l'ente israeliano di coordinamento per i territori palestinesi, responsabile per il passaggio degli aiuti, figurano anestetici e macchine per

Valencia-Real Madrid 2-2, gol fantasma allo scadere e polemiche

(Adnkronos) - Il Real Madrid pareggia 2-2 sul campo del Valencia nel match della 27esima giornata della Liga. I blancos vanno a segno con Vinicius (50’ e 76’) e rimontano dopo i gol di Hugo Duro (27’) e Yaremchuk (30’). La sfida si infiamma allo scadere. Il Real Madrid batte l’ultimo corner alla fine del