Abuso su minori, campagna ‘Invisibile agli occhi’ arriva negli Usa

Progetto di Cnr-Irib, SIP, Fondazione Terre des Hommes Italia
Roma, 12 giu. (askanews) – Il problema della violenza sui minori è una tra le più gravi emergenze umanitarie degli ultimi decenni, anche nei paesi più industrializzati. I danni del minore che viene abusato sono devastanti, con conseguenze a breve e a lungo termine sia per la salute fisica e sia per quella mentale. Per contrastare questo fenomeno l’Istituto per la ricerca e l’innovazione biomedica del Cnr (Cnr-Irib), la Società Italiana di Pediatria e Fondazione Terre des Hommes Italia nel 2022 hanno avviato in Italia la campagna di informazione e sensibilizzazione dal titolo ‘Invisibile agli occhi’, per rendere partecipe l’opinione pubblica della gravità del problema.
La campagna nazionale veicola un messaggio sociale tramite un spot video e un manifesto associato a un’immagine realizzata con la tecnica della fotografia lenticolare (un particolare tipo di stampa che permette di mostrare immagini diverse cambiando il punto di osservazione); l’immagine mostra il volto di una ragazza insieme alla frase: “gli abusi sui minori sono invisibili solo a chi non li vuole vedere”; poi, grazie all’effetto lenticolare, il volto della ragazza cambia di aspetto, mostrando i segni della violenza, insieme alla frase “se vedi qualcosa non girarti dall’altra parte”.
L’iniziativa, intrapresa in Italia e presentata per la prima volta il 1° dicembre 2022, presso la Sala del Cenacolo della Camera dei Deputati, – informa il Cnr – ha ricevuto ampi apprezzamenti, con ottimi riscontri e il patrocinio di prestigiose istituzioni e realtà imprenditoriali sensibili ai temi sociali, uniti nella forza di un messaggio di impatto sociale e culturale verso la collettività.
Dopo il successo registrato in Italia, la campagna “Invisibile agli occhi” approda negli Usa. Il 14 giugno, dalle ore 10.30 alle 13.00, l’iniziativa che si svolge presso l’Istituto Italiano di Cultura di New York, co-organizzatore dell’evento, verrà illustrata alla presenza di diverse autorità istituzionali, accademiche e scientifiche. Lo spot video, nella versione in inglese, verrà trasmesso tramite alcuni maxischermi della città di New York (Times Square) e tramite schermi digitali all’interno di alcune strutture ospedaliere americane.
L’evento potrà essere seguito in diretta dalle ore 16.00 sul canale YouTube dell’Istituto Italiano di Cultura a New York (https://www.youtube.com/watch?v=6KnTap896nU).

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Miccichè: “L’auto blu per il gatto? Stava malissimo ed è morto”

(Adnkronos) - "Non ho fatto un uso illegittimo dell'auto blu. Ne sono convinto. Se poi mi contestano il fatto di avere fatto accompagnare il mio gatto dal veterinario perché stava malissimo, allora sono disposto ad andare in carcere. Il mio gatto viveva in simbiosi con me, Quando stava male mia figlia mi disse di mandarle

Decaro e il video virale, quando la comunicazione politica funziona

(Adnkronos) - Un video può diventare più efficace di tanti comizi. Succede, come nel caso di Antonio Decaro e del suo post su TikTok per le elezioni europee diventato rapidamente virale, quando la comunicazione politica riesce a rispondere a una domanda semplice: come posso far capire a più persone possibile quello che voglio dire? Nel

Europee, da riforme a lavoro: a Trento il duello (mancato) tra Meloni e Schlein

(Adnkronos) - Il duello mancato in tv oggi si è riproposto come sfida a distanza al Festival dell'Economia di Trento dove Giorgia Meloni ed Elly Schlein si sono alternate, a stretto giro nel pomeriggio, sul palco della manifestazione. La forma è meno intensa e 'spettacolare' rispetto a quella del faccia a faccia, ma il botta