Alla Camera una deputata allatta il figlio pochi mesi in Aula, è la prima volta

ROMA – "Oggi è un giorno molto importante. Per la prima volta, in Italia, una deputata sta partecipando ai lavori della Camera in compagnia del suo bimbo di pochi mesi. Il figlio della nostra Gilda Sportiello sarà il primo bambino a essere allattato in Aula". Lo scrivono sui social i 5 stelle.

LEGGI ANCHE: Le donne con la tetta, gli uomini col biberon: dalla Camera parte battaglia per l’allattamento dei papà

"Dovrebbe essere soltanto un passo verso la normalità- spiegano-, ma è un giorno importante, che è dovuto a una battaglia del Movimento 5 Stelle. Nasce, infatti, da un ordine del giorno della passata legislatura che prevede postazioni dedicate alle mamme che devono allattare, voluto proprio da Gilda Sportiello e al quale hanno lavorato anche Paola Carinelli e Valentina D’Orso. Ma quello di oggi non è soltanto un particolare evento mediatico o un curioso dato statistico. Quello di oggi è un fondamentale precedente, perché la Camera dei Deputati svolge un ruolo da apripista: da oggi, se è possibile allattare in quest’Aula, nessuna donna, in nessun altro luogo, deve essere privata di questa possibilità. Il fatto che sul posto di lavoro, qualunque esso sia, ogni donna abbia uno spazio dedicato alla possibilità di allattare il proprio bambino non può essere un privilegio per poche, ma deve diventare la normalità. Non deve più accadere che le donne siano costrette a interrompere l’allattamento non per propria scelta ma perché devono tornare al lavoro. Ogni mamma ha il diritto di scegliere quando e dove allattare il proprio figlio e a nessuna donna, qualsiasi sia la sua professione, potrà più essere negato questo diritto".
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Morte Onorato, la denuncia della figlia sui social: “Mio padre è stato ammazzato”

di Salvo Cataldo e Sausan Khalil ROMA – L’eurodeputata Francesca Donato è stata ascoltata fino alla tarda serata di ieri dagli investigatori della squadra mobile di Palermo che indagano sulla morte del marito, Angelo Onorato, trovato senza vita all’interno della sua Range Rover verde petrolio su una bretella laterale dell’autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo. Con

Ucraina, si aggrava bilancio raid Russia su ipermercato Kharkiv: 11 morti

(Adnkronos) - Si aggrava il bilancio del raid della Russia sferrato su un ipermercato di Kharkiv, nel nordest dell'Ucraina, con il governatore della regione Oleh Syniehubov che ha annunciato che salgono a 11 le vittime, mentre sarebbero almeno 40 i feriti. Ieri la Russia aveva attaccato lo store affermando che l'Ucraina aveva nascosto un deposito di

India, incendio in ospedale pediatrico: sei neonati morti e 5 feriti

(Adnkronos) - Sei neonati hanno perso la vita in un tragico incendio presso il New Born Baby Care Hospital di Vivek Vihar a Delhi. Il ministro della Sanità Saurabh Bharadwaj ha assicurato che sul caso verranno presi provvedimenti rigorosi.  Secondo le autorità, 12 bambini sono stati salvati dal luogo dell'incidente, dove uno era già morto