All’EYE 10mila ragazzi da tutta Europa: 1.500 gli italiani

Di Alessio Pisanò

BRUXELLES – Si è concluso l’European Youth Event (Eye), la due giorni di eventi e iniziative svoltasi al Parlamento europeo di Strasburgo che ha coinvolto oltre 10mila partecipanti provenienti da tutta Europa, più di 1.500 dall’Italia, secondo quanto rileva la piattaforma di registrazione. I giovani, di età compresa fra i 16 e i 30 anni, hanno partecipato a workshop, conferenze, attività di gruppo, performance artistiche e corsi di formazione e hanno avuto la possibilità di presentare le loro proposte per il futuro dell’Europa, confluite nel rapporto “Idee per i giovani”.

Gli eventi si sono svolti fra l’edificio del Parlamento e l’Eye village, costruito ad hoc a pochi passi dall’Eurocamera. Presente alla cerimonia di inaugurazione la presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, che ha ringraziato i partecipanti e gli attivisti, influencer e i membri di associazioni giovanili presenti, per l’impegno profuso nel diffondere i valori europeisti.

“Purtroppo l’impegno dell’Unione europea non è molto sentito dalla mia generazione, io spero davvero che i giovani, ma non solo, scoprano invece, grazie a una comunicazione migliore, quello che l’Ue fa davvero”, ha affermato Eleonora Francica, 26 anni, di Roma, una delle partecipanti all’Eye, a margine dell’evento. In vista delle elezioni europee del giugno 2024, parte del programma di questa edizione Eye si è concentrata sul ruolo della democrazia e dell’impegno dei giovani, che durante l’evento hanno espresso il desiderio di contribuire alla campagna elettorale e come coinvolgere quante più persone possibili.

L’articolo All’EYE 10mila ragazzi da tutta Europa: 1.500 gli italiani proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Pd: “Sciogliere Nato? Tarquinio indipendente, posizioni su esteri le esprime partito”

(Adnkronos) - "Com’è noto, Marco Tarquinio è un candidato indipendente, le posizioni sulla politica estera e di sicurezza del Pd le esprime il Pd. E sono chiare e note. Le abbiamo ribadite nel programma per le Europee e, a chi vuole strumentalizzare, ricordo che la questione della Nato la sinistra italiana l’ha risolta con Berlinguer

Caivano e gli insulti in politica, dai “cogli..ni” che votano a sinistra alla “str..nza”

(Adnkronos) - Vincenzo De Luca che in privato dĂ  della "str..nza" a Giorgia Meloni, e Giorgia Meloni che nel contesto piĂą pubblico, che ci sia, glielo ripresenta come una peperonata si ripresenta il giorno dopo. Il turpiloquio in politica esiste da sempre, esistono vari libri che mettono in fila gli insulti dei grandi della Storia

Stop senatori a vita, da Palazzo Madama via libera all’art.1 del ddl Casellati

(Adnkronos) - Via libera in Senato all'art.1 del ddl Casellati. A favore dell'articolo che sopprime l'istituto dei senatori a vita si sono registrati 94 voti. L'Art. 1 del ddl Casellati, appena approvato dall'Aula del Senato, recita 'Il secondo comma dell’articolo 59 della Costituzione è abrogato'. Nel merito, quindi, viene cassata la seguente norma: "Il Presidente della