Assocostieri in assemblea, focus su transizione energetica

Tra ospiti ministri Pichetto Fratin e Urso
Roma, 16 giu. (askanews) – Martedì 20 giugno, alla Sala Orlando di Confcommercio a Roma, si svolgerĂ  l’Assemblea annuale di Assocostieri, l’associazione di riferimento per le aziende che operano nel settore della logistica energetica nata nel 1983. La tassazione dei prodotti energetici, i combustibili di transizione e lo sviluppo delle comunitĂ  energetiche in ambito portuale saranno i temi centrali che animeranno la conferenza organizzata da Assocostieri in quell’occasione.
I saluti istituzionali saranno affidati alle 14.30 al Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, Gilberto Pichetto Fratin e al presidente di Confcommercio Carlo Sangalli. I lavori avranno inizio con la relazione del Presidente di Assocostieri, Diamante Menale. A chiudere i lavori alle 17.30 sarĂ  il Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso.
La conferenza organizzata da Assocostieri – dal titolo ‘La logistica energetica, asset strategico del Mediterraneo’ – sarĂ  un’occasione d’incontro e confronto costruttivo sui temi della transizione energetica. Le tre tavole rotonde affronteranno il tema dei combustibili di transizione e dello sviluppo della logistica energetica nel settore navale e terrestre, l’evoluzione del settore energetico sulla base del decreto Carburanti, imposte ambientalmente orientate ed extraprofitti, le comunitĂ  energetiche in ambito portuale per rispondere alle esigenze di sostenibilitĂ  e sicurezza degli approvvigionamenti.
“La transizione energetica – ha commentato il direttore generale di Assocostieri Dario Soria – è un’opportunitĂ , ma per raggiungere la neutralitĂ  carbonica al 2050 occorre creare un sistema di infrastrutture competitivo. L’utilizzo sempre maggiore dei combustibili rinnovabili e alternativi implica un nuovo assetto delle infrastrutture della logistica, che richiede un grande sforzo di adattamento agli operatori. La sostenibilitĂ  resta certamente centrale, ma è importante tenere in debito conto la sicurezza energetica. Per la progressiva decarbonizzazione del settore occorre intervenire con investimenti e processi autorizzativi snelli e semplificati nonchĂ© intervenire sulla tassazione dei prodotti energetici introducendo una tassazione agevolata su biocarburanti e su combustibili alternativi nonchĂ© prevedendo meccanismi di premialitĂ ”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

“Sciogliamo la Nato”, Tarquinio diventa un caso

(Adnkronos) - "Sciogliamo la Nato". Le parole di Marco Tarquinio, ex-direttore dell'Avvenire e candidato Pd alle elezioni europee 2024 nella circoscrizione Centro, diventano un caso. Matteo Renzi e Carlo Calenda montano subito la polemica, ma è gelo anche tra i dem. La campagna elettorale impone il silenziatore ai malumori interni ma i commenti che girano

Kafd Globe Soccer Awards, Sardegna pronta per le stelle mondiali, Bellingham e Mbappè in corsa

(Adnkronos) - Dopo sei giorni di intense votazioni da parte dei tifosi, la lista dei candidati per il premio di Best Men’s Player si sfoltisce arrivando a soli 12 finalisti. Tra questi si annoverano alcuni candidati alla Champions League, Jude Bellingham e Vinicius Jr, la superstar francese Kylian Mbappé, l'icona del Liverpool FC Mohamed Salah

SanitĂ , Marino (Unindustria): “No a sostituzione strutture diagnostiche con farmacie”

(Adnkronos) - "Le farmacie giocano un ruolo cruciale nel nostro sistema sanitario, ma questo ruolo deve essere complementare, e non sostitutivo, delle strutture diagnostiche specializzate". Così Luca Marino, vicepresidente Unindustria con delega alla sanità, intervenendo alla Seconda Assemblea nazionale dell'Associazione imprese sanitarie indipendenti (Aisi), in corso a Roma. "Affidare l'esecuzione di test di laboratorio alle farmacie