Da Arctic Monkeys a Coez e Imagine Dragons: riparte Rock in Roma 2023

Al via oggi con Lovegang126, Paul Weller 22 settembre alla Cavea
Roma, 8 giu. (askanews) – Rock in Roma scalda i motori in vista dell’estate live e presenta la line up della 13esima edizione e le sue tre venue prestigiose ed esclusive della Città Eterna. Al via l’8 giugno dall’Ippodromo delle Capanelle con Lovegang126.
Fitto il calendario di concerti che vedranno protagonisti grandi headliner, artisti nazionali e internazionali di maggior successo: da Arctic Monkeys a Paul Weller, da Coez a Lazza, Salmo, Rancore e molti altri, che si racconteranno anche ai microfoni di Rai Radio 2, la radio ufficiale del festival, sempre in connessione con la grande musica.
Pensato e strutturato sin dalla sua prima edizione come festival diffuso nella città, Rock in Roma darà suono e colore alla periferia della Capitale, all’Ippodromo delle Capannelle che si rende ancora una volta luogo di aggregazione: il Red Stage e il Black Stage ospiteranno i live di Lovegang126, Rock me Pride (10 giugno); Geolier (18 giugno); Bresh (20 giugno); Rancore (23 giugno); Teenage Dream Summer Camp (24 giugno); Naska (25 giugno); Coma_Cose (27 giugno); Nu Genea (28 giugno); Paky Villabanks (special guest: Shari, 1 luglio); Lazza (3 luglio); Capo Plaza (5 luglio); Mezzosangue (6 luglio); Coez (9 luglio); Maluma (12 luglio); Salmo (13 luglio); Arctic Monkeys (special guests The Hives + Willie J Healey, il 16 luglio, già sold out); Manuel Agnelli (17 luglio); Articolo 31 (Opening act: Wlady; Special guests: Tiger Fregna, 19 luglio); Carcass + Candlemass (Nightfall special show) + Guests 21 luglio; Rosa Chemical (22 luglio); Sfera Ebbasta + Shiva (26 luglio); Ozuna (28 luglio).
La Cavea dell’Auditorium Parco della musica Ennio Morricone ospiterà la grande musica del Modfather: Paul Weller, concluderà la stagione live di Rock in Roma il 22 settembre con un concerto attesissimo.
Al Circo Massimo si svolgerà lo special event estivo prodotto da Live Nation in collaborazione con Rock in Roma: il 5 agosto 2023 si esibiranno gli Imagine Dragons, vincitori di un Grammy Award per la Best Rock Performance, 46 milioni di album venduti per 4 dischi di Platino, oltre 30 dischi di Platino per i singoli, 74 miliardi di stream.
Fedele compagna di viaggio di Rock in Roma dal 2017 è Rai Radio 2, che anche quest’anno racconterà gli appuntamenti della grande musica live in connessione – con il programma “Rock and Roll Circus” condotto da Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini, che intervisteranno in esclusiva gli artisti protagonisti della line up – e con il popolo della rete; sui social di Rai Radio 2, infatti, sarà possibile seguire le interviste esclusive e le curiosità dal backstage per uno “storytelling” inedito della rassegna.
Inoltre, Rai Radio 2 sarà presente on site all’Ippodromo delle Capannelle, con un dj set dedicato nel preshow dei concerti.
Official media partner del festival è Rockol, anche in questa nuova avventura targata 2023, testata leader in Italia per l’informazione tematica nonché punto di riferimento per gli appassionati di musica.
Maxmiliano Bucci e Sergio Giuliani, fondatori e direttori artistici di Rock in Roma, realizzano ogni anno imprese importanti per lo spettacolo dal vivo nel nostro Paese rendendo la musica live protagonista indiscussa dell’estate romana, e soddisfano – anche grazie alla consulenza artistica, il forte supporto e coinvolgimento di Armando Perticaroli – le esigenze dei fan dei più rinomati artisti, provenienti da ogni parte del mondo.
Grazie al lavoro di The Base, società leader nella produzione di grandi eventi sul territorio nazionale, la kermesse ha ospitato, dal 2009 ad oggi, star internazionali ed italiane, con molti nomi eccellenti di artisti e rock band; i bill degli ultimi anni vantano nomi quali The Rolling Stones, Bruce Springsteen, David Gilmour, Roger Waters, Radiohead, Duran Duran, Måneskin, Post Malone, Cigarettes after Sex, Marilyn Manson, The Chemical Brothers, The Killers, Metallica, Slipknot, Muse, Thirty Seconds To Mars, Queens of Stone Age, The Lumineers, Sigur Rós, The Smashing Pumpkins, Iron Maiden, Linkin Park, solo per citarne alcuni.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Miccichè: “L’auto blu per il gatto? Stava malissimo ed è morto”

(Adnkronos) - "Non ho fatto un uso illegittimo dell'auto blu. Ne sono convinto. Se poi mi contestano il fatto di avere fatto accompagnare il mio gatto dal veterinario perché stava malissimo, allora sono disposto ad andare in carcere. Il mio gatto viveva in simbiosi con me, Quando stava male mia figlia mi disse di mandarle

Decaro e il video virale, quando la comunicazione politica funziona

(Adnkronos) - Un video può diventare più efficace di tanti comizi. Succede, come nel caso di Antonio Decaro e del suo post su TikTok per le elezioni europee diventato rapidamente virale, quando la comunicazione politica riesce a rispondere a una domanda semplice: come posso far capire a più persone possibile quello che voglio dire? Nel

Europee, da riforme a lavoro: a Trento il duello (mancato) tra Meloni e Schlein

(Adnkronos) - Il duello mancato in tv oggi si è riproposto come sfida a distanza al Festival dell'Economia di Trento dove Giorgia Meloni ed Elly Schlein si sono alternate, a stretto giro nel pomeriggio, sul palco della manifestazione. La forma è meno intensa e 'spettacolare' rispetto a quella del faccia a faccia, ma il botta