FOTO | VIDEO | Per i cento anni dell’Aeronautica, Pratica di Mare si trasforma in una macchina del tempo

ROMA -Un percorso di 100 anni, tra aerei storici, infermerie da campo, e poi il Caproni, pioniere dell’aviazione, che torna a volare come in una macchina del tempo, fino all’F35 e ai nuovi velivoli che vanno verso lo spazio. Pratica di Mare, da venerdì 16 a ieri sera, è stata un viaggio nella storia del volo, sulle note romantiche di Parlami d’amore Mariù, altre canzoni d’epoca e l’hit parade tecno dell’estate per celebrare in una festa, anche popolare, i 100 anni della Forza Azzurra.

OLTRE 300MILA PERSONE ALLA FESTA DELL’AERONAUTICA

Un pubblico di tutte le età, oltre 300mila persone, insieme a piloti, collaudatori, corpi speciali ha visitato il percorso di Campo 100 con l’esposizione di tutti i velivoli che hanno fatto storia dal 1923 ad oggi, e ha assistito alle esibizioni aeree sotto a un sole fortissimo, tutti armati di cappellini e creme solari. Folla da concerto per provare il volo ai simulatori, tantissimi i bambini nell’area delle aziende aeronautiche e a passeggiare, insieme a tutti, tra aerei ed elicotteri, s’incontrano il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Luca Goretti e il Capo di Stato Maggiore della Difesa, l’Ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone. “Vogliamo farci conoscere, trasmettere la nostra passione e siamo proiettati nei prossimi 100 anni”, ha dichiarato il Capo di SMA Goretti; mentre il ministro Crosetto ha ricordato i diversi volti dell’Aeronautica: dal soccorso sanitario alla sicurezza dei cieli.

La fila sulla Pontina questa ultima domenica di giugno non è stata quella solita dei pendolari del mare, ma di una marea di cittadini che hanno voluto festeggiare l’Aeronautica. A concludere la domenica pomeriggio la visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella che – accompagnato da tutte le autorità presenti – ha assistito al tributo della pattuglia acrobatica. Le Frecce Tricolori, immancabili, con le prime luci del tramonto, hanno chiuso la tre giorni, con le consuete acrobazie. La scintilla, tra le manovre più celebri del repertorio, ha accompagnato l’ultima parte dell’esibizione, e non è mancato l’immancabile cuore bianco disegnato dal solista sul tricolore.

Nel pubblico aeronautici, appassionati, cittadini e tanti stranieri… tutti a testa all’insù. E tra i più giovani in fila per le ultime ore di festa c’è chi ormai giura di sapere tutto su Francesco Baracca, immortalato in un film per la tv voluto proprio per il centenario: “Eroe sempre primo nell’azione, pilota perfetto, calmo, audace e valorosissimo”, come scriveva di lui il Tenente Colonnello Pier Ruggero Riccio. Ed è questo che ancora oggi continua a contare, anche nella corsa tecnologica verso gli aerei di quinta generazione. Si vede in chi giovanissimo è venuto a Pratica di Mare perchè ha un sogno: volare.

L’articolo FOTO | VIDEO | Per i cento anni dell’Aeronautica, Pratica di Mare si trasforma in una macchina del tempo proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Morte Onorato, la denuncia della figlia sui social: “Mio padre è stato ammazzato”

di Salvo Cataldo e Sausan Khalil ROMA – L’eurodeputata Francesca Donato è stata ascoltata fino alla tarda serata di ieri dagli investigatori della squadra mobile di Palermo che indagano sulla morte del marito, Angelo Onorato, trovato senza vita all’interno della sua Range Rover verde petrolio su una bretella laterale dell’autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo. Con

Ucraina, si aggrava bilancio raid Russia su ipermercato Kharkiv: 11 morti

(Adnkronos) - Si aggrava il bilancio del raid della Russia sferrato su un ipermercato di Kharkiv, nel nordest dell'Ucraina, con il governatore della regione Oleh Syniehubov che ha annunciato che salgono a 11 le vittime, mentre sarebbero almeno 40 i feriti. Ieri la Russia aveva attaccato lo store affermando che l'Ucraina aveva nascosto un deposito di

India, incendio in ospedale pediatrico: sei neonati morti e 5 feriti

(Adnkronos) - Sei neonati hanno perso la vita in un tragico incendio presso il New Born Baby Care Hospital di Vivek Vihar a Delhi. Il ministro della Sanità Saurabh Bharadwaj ha assicurato che sul caso verranno presi provvedimenti rigorosi.  Secondo le autorità, 12 bambini sono stati salvati dal luogo dell'incidente, dove uno era già morto