Gelato sempre più glamour, in estate abbinato a pepe e gusto insalata

Alle battute finali #aromacipiace, concorso per votare migliore gelateria capitolina
Roma, 16 giu. (askanews) – È sempre più glamour e fantasioso il gelato artigianale del 2023. La proposta dei prossimi mesi caldi non sarà composta solamente dagli intramontabili classici, come cioccolato, pistacchio e creme, ma anche da gusti meno dolci come il caramello salato fino a sapori intensi e diversi, tipo gli abbinamenti con il pepe senza dimenticare le proposte evergreen alla frutta e gusti insoliti come quello all’insalata o il sorbetto alla panzanella, per arrivare ai gusti che valorizzano la materia prima regionale e territoriale. Questo il quadro sul gelato artigianale dell’estate 2023 tracciato dall’azienda lattiero casearia laziale Fattoria Latte Sano, attraverso il parere dei gelatieri Stefano Ferrara (Stefano Ferrara Gelato Lab), Dario Rossi (Gelateria Greed) e Silvana Barbaresi (Pico Gelato) e nell’ambito del concorso romano per votare la propria gelateria del cuore #aromacipiace, iniziativa organizzata da RomaToday che consente agi lettori e agli utenti, attraverso articoli e post sui social network, di votare la propria gelateria preferita per poi premiare le migliori a fine mese con i risultati del concorso.
“La gelateria – afferma Stefano Ferrara di Stefano Ferrara Gelato Lab nel proporre la sua analisi sulle tendenze di gelato per il 2023 – si è molto evoluta, accanto ai gusti classici e intramontabili ci sono proposte nuove e creative. Per questa estate credo che oltre la frutta ci sarà grande spazio per il cioccolato, per gusti meno dolci tipo il caramello salato o per sapori intensi e diversi, tipo gli abbinamenti con il pepe. In questo momento – segnala Ferrara – noi abbiamo una mandorla vegana con pepe bianco agrumato e il sesamo nero tostato con pepe indiano ma anche un classico come la cheese cake che stiamo rivisitando sostituendo il Philadelphia con la robiola e un gel di rapa rossa. Uno dei nostri più venduti e apprezzati è invece il gelato di fattoria, pochi ingredienti, dove sono protagonisti latte, panna e ricotta di Fattoria Latte Sano.
“Per i trend dell’estate – dice Silvana Barbaresi di Pico Gelato – la frutta, granite e sorbetti. Noi stiamo proponendo il melone, lampone, mango, mora, fragola e man mano che ci avviciniamo all’estate inseriamo la frutta di stagione”. “La proposta estiva – sostiene Dario Rossi di Gelateria Greed -, oltre a presentare i grandi classici di creme propone i gelati alla frutta con ingredienti di stagione. Come proposte nuove e insolite noi proponiamo un gusto all’insalata, lattuga, olio itrana, aceto balsamico e sale o un sorbetto alla panzanella”.
Fattoria Latte Sano alla fine del mese di giugno presenterà nei punti vendita di Pico Gelato “Gelato di Fattoria” un nuovo gusto artigianale nato da una sinergia tra l’azienda lattiero casearia laziale e Stefano Ferrara Gelato Lab. Il gusto è realizzato con ingredienti locali laziali, nello specifico latte, panna, ricotta un solo zucchero e una aggiunta di amarena. Sarà presentato anche il Vademecum sul gelato artigianale e il risultato di un questionario su usi e consumi del gelato.
Prosegue infine il supporto di Fattoria Latte Sano nel campo sociale. Dopo il supporto agli abitanti dell’Ucraina, l’azienda lattiero casearia ha inviato 12000 litri di latte all’Emilia Romagna, territorio recentemente colpito dall’alluvione.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Miccichè: “L’auto blu per il gatto? Stava malissimo ed è morto”

(Adnkronos) - "Non ho fatto un uso illegittimo dell'auto blu. Ne sono convinto. Se poi mi contestano il fatto di avere fatto accompagnare il mio gatto dal veterinario perché stava malissimo, allora sono disposto ad andare in carcere. Il mio gatto viveva in simbiosi con me, Quando stava male mia figlia mi disse di mandarle

Decaro e il video virale, quando la comunicazione politica funziona

(Adnkronos) - Un video può diventare più efficace di tanti comizi. Succede, come nel caso di Antonio Decaro e del suo post su TikTok per le elezioni europee diventato rapidamente virale, quando la comunicazione politica riesce a rispondere a una domanda semplice: come posso far capire a più persone possibile quello che voglio dire? Nel

Europee, da riforme a lavoro: a Trento il duello (mancato) tra Meloni e Schlein

(Adnkronos) - Il duello mancato in tv oggi si è riproposto come sfida a distanza al Festival dell'Economia di Trento dove Giorgia Meloni ed Elly Schlein si sono alternate, a stretto giro nel pomeriggio, sul palco della manifestazione. La forma è meno intensa e 'spettacolare' rispetto a quella del faccia a faccia, ma il botta