La Bce ha alzato i tassi di altri 25 punti base, rifinanziamento al 4%

Conferma lo stop da luglio ai rinnovi titoli sul programma App
Roma, 15 giu. (askanews) – La Banca centrale europea ha nuovamente alzato i tassi di interesse dell’area euro di 25 punti base. La mossa, annunciata al termine del Consiglio direttivo, era ampiamente attesa e vede il riferimento sulle principali operazioni di rifinanziamento salire al 4%, il tasso sui depositi salire al 3,50% e quello sulle operazioni marginali al 4,25%. Con un comunicato, l’istituzione rileva che sebbene sia calata l’inflazione è prevista restare “troppo alta per troppo tempo” – contestualmente ha rivisto al rialzo le sue previsioni sul caro vita – e ribadisce la sua determinazione a farla attenuare. Per questo reitera l’intento di portare i tassi “a livelli sufficientemente restrittivi da conseguire un ritorno tempestivo dell’inflazione all’obiettivo del 2% nel medio termine” e di mantenerceli “finchĂ© necessario”. La Bce ha anche formalizzato la decisione, su cui si era giĂ  orientata, di azzerare a partire da luglio i rinnovi di titoli in scadenza accumulati con il programma di acquisti App.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

“Sciogliamo la Nato”, Tarquinio diventa un caso

(Adnkronos) - "Sciogliamo la Nato". Le parole di Marco Tarquinio, ex-direttore dell'Avvenire e candidato Pd alle elezioni europee 2024 nella circoscrizione Centro, diventano un caso. Matteo Renzi e Carlo Calenda montano subito la polemica, ma è gelo anche tra i dem. La campagna elettorale impone il silenziatore ai malumori interni ma i commenti che girano

Kafd Globe Soccer Awards, Sardegna pronta per le stelle mondiali, Bellingham e Mbappè in corsa

(Adnkronos) - Dopo sei giorni di intense votazioni da parte dei tifosi, la lista dei candidati per il premio di Best Men’s Player si sfoltisce arrivando a soli 12 finalisti. Tra questi si annoverano alcuni candidati alla Champions League, Jude Bellingham e Vinicius Jr, la superstar francese Kylian Mbappé, l'icona del Liverpool FC Mohamed Salah

SanitĂ , Marino (Unindustria): “No a sostituzione strutture diagnostiche con farmacie”

(Adnkronos) - "Le farmacie giocano un ruolo cruciale nel nostro sistema sanitario, ma questo ruolo deve essere complementare, e non sostitutivo, delle strutture diagnostiche specializzate". Così Luca Marino, vicepresidente Unindustria con delega alla sanità, intervenendo alla Seconda Assemblea nazionale dell'Associazione imprese sanitarie indipendenti (Aisi), in corso a Roma. "Affidare l'esecuzione di test di laboratorio alle farmacie