Le notti ‘gialle’ di Cesenatico, dal 20 luglio di nuovo capitale del noir

BOLOGNA – Un brivido nelle caldi notti estive della Riviera. Cesenatico è ancora capitale del ‘noir’, per la sesta edizione della rassegna ideata da Stefano Tura e organizzata da Confesercenti. Appuntamento dal 20 al 23 luglio tra piazza Ciceruacchio e il Grand Hotel per il festival che porta nella cittadina romagnola i maestri italiani del thriller: Maurizio de Giovanni, Roberto Costantini, Cristina Cassar Scalia, Gabriella Genisi, Patrizia Rinaldi, Alessandro Robecchi, e molti altri. A condurre le serate con Carlo Lucarelli, impegnato anche in un workshop di scrittura per ragazzi (“Lei. La paura”, il 20 luglio dalle 14.30 alle 16.30), Grazia Verasani e Luca Crovi.

Nel programma della quattro giorni della sesta edizione di “Cesenatico noir” presentazioni di libri, musica, proiezioni, una mostra ed eventi per ragazzi e bambini. Protagonisti i personaggi nati dalla penna dei giallisti italiani, le cui indagini sono approdate spesso in tv: i commissari Ricciardi e Balistreri, i bastardi di Pizzofalcone, la detective non vedente Blanca, il vicequestore Lolita Lobosco, figure conosciute al grande pubblico grazie alle serie televisive ispirate ai romanzi. Il pubblico potrà ascoltare dal vivo le storie cupe e misteriose. Gli incontri si svolgeranno con la formula che caratterizza ‘Cesenatico Noir’ sin dalla sua prima edizione: in contemporanea sul palco una presenza femminile e una maschile.

CESENATICO NOIR, OSPITE SPECIALE LAMBERTO BAVA

Ospite speciale di questa edizione sarà Lamberto Bava, figlio di Mario Bava, maestro del cinema noir e fantasy. Tra i suoi film di maggior successo ‘Demoni’, prodotto da Dario Argento, e diverse serie televisive, dall’indimenticabile ‘Fantaghirò’ a ‘Desideria e l’anello del drago’, ‘La principessa e il povero’. Nella serata dedicata al cinema, dopo l’incontro con il regista, venerdì 21 luglio, verrà proiettato il film Omicidio su misura’, dal ciclo televisivo ‘Sei passi nel giallo’.

“Cesenatico si conferma anche quest’anno capitale estiva del noir con un appuntamento ormai consolidato e apprezzato dagli appassionati del genere e dai tanti turisti che affollano la Romagna. Un’iniziativa di qualità che caratterizza la Riviera nel panorama dei grandi festival letterari estivi, forte dei grandi autori che qui si confrontano coi propri lettori, grazie alla direzione attenta di Stefano Tura e all’organizzazione puntuale di Confesercenti”, rimarca il presidente della Regione, Stefano Bonaccini. “E quest’estate con un motivo in più per la Romagna che, nonostante l’alluvione di maggio, ha lavorato fin da subito per accogliere in sicurezza tutti i visitatori con la consueta ospitalità che contraddistingue queste terre”, assicura il governatore.

LA MOSTRA DI DISEGNI DEDICATA A GEORGE SIMENON

Oltre agli incontri con gli autori, il festival è arricchito dalla mostra di disegni dedicata a George Simenon, dalla cui penna è nato il leggendario commissario Maigret (alla Galleria comunale d’arte Leonardo da Vinci). Per i giallisti in erba torna anche ‘MisteryKids’, una serie di incontri con autori di gialli per ragazzi dedicata ai lettori più giovani: dalla presentazione, mercoledì 19 luglio, della graphic novel Apnea con l’autore Brian Freschi e laboratorio mostruoso di fumetto all’incontro di narrazione con Elisa Mazzoli, autrice e storiatrice fino a ‘Giovani investigatori geniali’ (sabato 22 luglio, Parco Manzoni alle 10.45), un dialogo con gli autori Sarah Savioli e Luca Occhi che presentano i loro ultimi libri per ragazzi (‘Delitto alla Tesla Accademy’ e ‘Il mistero del cadavere senza testa’).

“Cesenatico Noir è arrivato alla sua sesta edizione, e quello che era partito come un esperimento è ormai diventato un appuntamento fisso della nostra estate e tutti lo aspettiamo con grande attesa. Ogni anno il direttore Tura trova sempre una chiave di lettura interessante per riportare al centro della stagione turistica la letteratura e l’arte con la patina noir che tanto ci affascina”, sottolinea il sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli. “Quest’anno abbiamo anche la chicca che impreziosirà l’ultima serata con la registrazione live di una puntata del Podcast ‘Re Noir’”, annuncia Gozzoli.

Con questa edizione Cesenatico Noir entra di diritto tra i festival letterari più importanti del nostro Paese. Un appuntamento che rappresenta un punto di riferimento per gli appassionati di gialli e thriller. Anche quest’anno sono numerosi gli appuntamenti con gli scrittori più conosciuti nel panorama nazionale”, spiega il direttore artistico, Stefano Tura.

“Brivido, Cultura e Turismo rendono ‘CesenaticoNoir’ un momento unico e di forte gradimento al pubblico sempre più numeroso della rassegna. Per Confesercenti è motivo d’orgoglio riuscire a promuovere il territorio attraverso questo festival e offrire agli appassionati, grazie al contributo determinate del Comune di Cesenatico e dei nostri sponsor e all’abilità del direttore artistico, un programma di grande qualità”, plaude Marco Pasi, direttore Confesercenti Emilia-Romagna. Conduttori delle serate assieme a Crovi e Tura saranno Carlo Lucarelli, ormai di casa alla rassegna, che realizzerà anche un workshop sulla scrittura noir indirizzato alle scuole nell’ambito di Mistery Kids, e Grazia Verasani, dalla ‘scrittura immaginifica’, come la definiva il poeta Roberto Roversi, sceneggiatrice e cantautrice bolognese. Le opere dei maestri del brivido saranno oggetto di letture, affidate alla performance dell’attore e regista Ettore Nicoletti, accompagnato dalle note del pianoforte dal maestro Alex Grilli.

L’articolo Le notti ‘gialle’ di Cesenatico, dal 20 luglio di nuovo capitale del noir proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Napoli, 19enne muore in un incidente: denunciata 26enne senza patente

(Adnkronos) - Scontro tra scooter e auto nella notte a Castellammare di Stabia dove il 19enne Salvatore Vertolomo, alla guida del ciclomotore, è morto sul colpo. Alla guida dell’utilitaria, secondo una prima ricostruzione, ci sarebbe stata una 26enne senza patente, che è stata denunciata per omicidio stradale alla Procura di Torre Annunziata. Il secondo ragazzo che

Gaza, Hamas: “Soldato israeliano preso in ostaggio nel nord della Striscia”

(Adnkronos) - I miliziani delle Brigate al-Qassam, braccio armato di Hamas, hanno rivendicato di aver preso in ostaggio almeno un soldato israeliano che, insieme ad altri, aveva fatto irruzione nel campo profughi di Jabalia nel nord della Striscia di Gaza. Secondo quanto affermato in un videomessaggio dal portavoce delle Brigate al-Qassam, Abu Obeida, i soldati

Follini: “Il ‘miracolo’ di De Gasperi anche grazie al pluralismo della Democrazia Cristiana”

(Adnkronos) - "Su quanto la Dc fosse a suo tempo, coerentemente e fino in fondo, 'degasperiana'; e su quanto a sua volta De Gasperi fosse egli stesso 'democristiano' si discute da un bel po’ di tempo. E ora l’argomento riaffiora discretamente tra le righe di un libro che Antonio Polito ha dedicato allo statista trentino