Love Mi, è caccia al nome del cameraman diventato un meme

ROMA – Un tripudio a Milano in Piazza del Duomo per la seconda edizione del Love Mi, il concerto benefico gratuito organizzato e voluto da Fedez. Oltre alla musica, anche quest’anno non sono mancati momenti iconici, come il ‘pigiama’ di Lazza, o il cartello ‘Dillo alla mamma, dillo all’avvocatorivolto proprio a Fedez. Ma tra tutti, il protagonista a sorpresa della serata è stato un cameraman.

IL CAMERAMAN CHE SI INQUADRA PER SBAGLIO

Lo scorso anno il Love Mi ha regalato il meme di Ivano, l’addetto alla sicurezza le cui espressioni di disappunto ascoltando un brano di Paky avevano fatto il giro del web. Quest’anno, invece, a far sorridere è stato un cameraman. Durante l’esibizione di Annalisa, la regia ha cambiato inquadratura ma, per errore, ha attivato la telecamera sbagliata. Infatti, proprio in quel momento, un cameraman stava controllando l’obiettivo, finendo così in primissimo piano in diretta tv. L’episodio è durato pochi secondi, ma abbastanza per scatenare i commenti divertiti sui social. Adesso il web si è mobilitato per scoprire il nome del nuovo eroe dei meme.

L’articolo Love Mi, è caccia al nome del cameraman diventato un meme proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Pd: “Sciogliere Nato? Tarquinio indipendente, posizioni su esteri le esprime partito”

(Adnkronos) - "Com’è noto, Marco Tarquinio è un candidato indipendente, le posizioni sulla politica estera e di sicurezza del Pd le esprime il Pd. E sono chiare e note. Le abbiamo ribadite nel programma per le Europee e, a chi vuole strumentalizzare, ricordo che la questione della Nato la sinistra italiana l’ha risolta con Berlinguer

Caivano e gli insulti in politica, dai “cogli..ni” che votano a sinistra alla “str..nza”

(Adnkronos) - Vincenzo De Luca che in privato dà della "str..nza" a Giorgia Meloni, e Giorgia Meloni che nel contesto più pubblico, che ci sia, glielo ripresenta come una peperonata si ripresenta il giorno dopo. Il turpiloquio in politica esiste da sempre, esistono vari libri che mettono in fila gli insulti dei grandi della Storia

Stop senatori a vita, da Palazzo Madama via libera all’art.1 del ddl Casellati

(Adnkronos) - Via libera in Senato all'art.1 del ddl Casellati. A favore dell'articolo che sopprime l'istituto dei senatori a vita si sono registrati 94 voti. L'Art. 1 del ddl Casellati, appena approvato dall'Aula del Senato, recita 'Il secondo comma dell’articolo 59 della Costituzione è abrogato'. Nel merito, quindi, viene cassata la seguente norma: "Il Presidente della