Roma, Salvini a Gualtieri: mettici in condizioni di girare città

“Fuori dal ministero c’era un gabbiano che mangiava un topo…”
Roma, 22 giu. (askanews) – “Sindaco, visto che per qualche anno la piazza sarà occupata, da romano di adozione, mettici in condizioni di girare e di lavorare per Roma perché non sempre è facile farlo”. Lo ha detto il ministro delle infrastrutture e dei trasporti Matteo Salvini al sindaco di Roma Roberto Gualtieri, nel corso della presentazione del nuovo cantiere della stazione Venezia della metro C.
“A lavori ultimati ci sarà un’infrastruttura eccezionale, durante i lavori cerchiamo di fare in modo, per i turisti che si fermano qualche giorno, la soprattutto che i romani e quelli che ci vengano per lavoro, possano godermela a tutte le ore del giorno e della notte”, ha concluso Salvini che ai giornalisti, a margine dei lavori, ha chiosato “Roma è Roma, avrà il Giubileo ed è candidata per Expo – ha aggiunto Salvini -. Ho detto al sindaco che bisogna aiutare i romani e quelli che a Roma ci lavorano, i pendolari, che già oggi si muovono con difficoltà in vista dei cantieri. Oggi, ad esempio, non è colpa della politica, ma fuori dal ministero c’era un gabbiano che mangiava un topo: dico che possiamo crescere”, ha concluso.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Oncologo Pastorino: “Con Rete screening polmone 90 diagnosi precoci in 1 anno”

(Adnkronos) - "Grazie al programma della Rete italiana di screening polmonare (Risp) in un anno abbiamo diagnosticato più di 90 tumori polmonari, di cui la maggioranza in primo stadio con una resecabilità che si avvicina all'80%". Lo ha detto Ugo Pastorino, direttore della Sc Chirurgia toracica dell'Istituto nazionale dei tumori di Milano e responsabile del

Zambito (Pd): “Importante finanziare progetti di screening come il Risp”

(Adnkronos) - "Il ministero e la Commissione hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione perché devono fare in modo che i progetti di screening, che sono molto importanti e hanno riscosso molto successo arruolando molte persone, in Italia siano finanziati, manutenuti e implementati nel futuro”. Lo ha detto la senatrice del Pd Ylenia Zambito, segretaria della

Gemmato: “Mille Case comunità per prevenzione e screening polmonare”

(Adnkronos) - "Oggi stiamo attrezzando mille Case della comunità all'interno delle quali possiamo insediare dei centri di prevenzione primaria e secondaria per screenare i soggetti particolarmente predisposti per un tumore polmonare e, quindi, prenderli in carico con l'idea che oggi il tumore è una patologia che si può combattere e sconfiggere". Lo ha detto Marcello