Salta l’acconto sulla Pac, Cia Campania: un duro colpo

Serve sforso straordinario per assicurare copertura alle imprese
Roma, 15 giu. (askanews) – Salta l’acconto sui pagamenti diretti della Pac. Lo annuncia Cia Campania, spiegando che “per la campagna 2023 il ministero dell’Agricoltura non ha attivato l’anticipazione dei pagamenti della Politica agricola comune entro il 31 luglio, mediante un decreto che avrebbe dovuto emanare entro il 30 aprile scorso. Resterà così inutilizzata la liquidità messa a disposizione dal Ministero dell’economia”.
Al contrario degli scorsi anni, quindi, le imprese agricole “non riceveranno alcun acconto sui pagamenti diretti (dal 50 al 70 per cento), in anticipo di qualche mese sulla scadenza ordinaria”. Di conseguenza gli agricoltori dovranno attendere il primo dicembre prossimo per l’avvio dei pagamenti ordinari, a meno che non intervenga qualche deroga.
“Si tratta di un duro colpo alle imprese agricole che già devono fare fronte alle difficoltà di un’annata agraria che si presenta irta di insidie, dal clima inclemente ai costi di esercizio”, commenta il presidente di Cia Campania, Raffaele Amore, secondo il quale ptrebbe essere ancora concessa una deroga.
“Comprendiamo – conclude Amore – che l’anticipazione dei tempi di pagamento confliggerebbe con la proroga per la presentazione della domanda unica della Pac, ma occorre urgentemente qui e ora uno sforzo straordinario per assicurare alle imprese agricole la copertura della Pac in questa fase di avvio della nuova programmazione 2023-2027”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Miccichè: “L’auto blu per il gatto? Stava malissimo ed è morto”

(Adnkronos) - "Non ho fatto un uso illegittimo dell'auto blu. Ne sono convinto. Se poi mi contestano il fatto di avere fatto accompagnare il mio gatto dal veterinario perché stava malissimo, allora sono disposto ad andare in carcere. Il mio gatto viveva in simbiosi con me, Quando stava male mia figlia mi disse di mandarle

Decaro e il video virale, quando la comunicazione politica funziona

(Adnkronos) - Un video può diventare più efficace di tanti comizi. Succede, come nel caso di Antonio Decaro e del suo post su TikTok per le elezioni europee diventato rapidamente virale, quando la comunicazione politica riesce a rispondere a una domanda semplice: come posso far capire a più persone possibile quello che voglio dire? Nel

Europee, da riforme a lavoro: a Trento il duello (mancato) tra Meloni e Schlein

(Adnkronos) - Il duello mancato in tv oggi si è riproposto come sfida a distanza al Festival dell'Economia di Trento dove Giorgia Meloni ed Elly Schlein si sono alternate, a stretto giro nel pomeriggio, sul palco della manifestazione. La forma è meno intensa e 'spettacolare' rispetto a quella del faccia a faccia, ma il botta