Solovyev paragona la marcia della Wagner verso Mosca alla “marcia di Mussolini su Roma”

Il noto anchorman pro-Cremlino: non possiamo litigare ora, il Paese a rischio Roma, 24 giu. (askanews) – Vladimir Solovyev, noto anchorman russo attivissimo nella propaganda pro-Cremlino e pro-guerra, ha paragonato le manovre dell’organizzazione paramilitare Wagner guidata da Evgeny Prigozhin alla “marcia di Mussolini su Roma” del 1922.
“Sono tempi difficli, il Paese combatte, non me l’aspettavo”, ha dichiarato in un video registrato mentre è al volante di un’automobile, commentando gli ultimi sviluppi dell’insurrezione dei mercenari Wagner lanciata da Prigozhin.
“Che cos’è? La marcia di Mussolini su Roma? Noi amiamo la Russia, possiamo forse metterci a litigare ora e rischiare di perdere il Paese?”, ha detto Solovyev, noto per le sue invettive anti-occidentali. “Ventincinquemila uomini sarebbero molto utili” nella guerra in Ucraina, ha aggiunto, riferendesi agli effettivi della compagnia Wagner. “Bisogna marciare su Kiev, Leopoli, e se serve ancora più lontano”.
E ancora: “Tornate in voi il nemico è là in Ucraina, non c’è nulla di più terrificante della guerra civile”. non possiamo

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Oncologo Pastorino: “Con Rete screening polmone 90 diagnosi precoci in 1 anno”

(Adnkronos) - "Grazie al programma della Rete italiana di screening polmonare (Risp) in un anno abbiamo diagnosticato più di 90 tumori polmonari, di cui la maggioranza in primo stadio con una resecabilità che si avvicina all'80%". Lo ha detto Ugo Pastorino, direttore della Sc Chirurgia toracica dell'Istituto nazionale dei tumori di Milano e responsabile del

Zambito (Pd): “Importante finanziare progetti di screening come il Risp”

(Adnkronos) - "Il ministero e la Commissione hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione perché devono fare in modo che i progetti di screening, che sono molto importanti e hanno riscosso molto successo arruolando molte persone, in Italia siano finanziati, manutenuti e implementati nel futuro”. Lo ha detto la senatrice del Pd Ylenia Zambito, segretaria della

Gemmato: “Mille Case comunità per prevenzione e screening polmonare”

(Adnkronos) - "Oggi stiamo attrezzando mille Case della comunità all'interno delle quali possiamo insediare dei centri di prevenzione primaria e secondaria per screenare i soggetti particolarmente predisposti per un tumore polmonare e, quindi, prenderli in carico con l'idea che oggi il tumore è una patologia che si può combattere e sconfiggere". Lo ha detto Marcello