Vasco Rossi: “Finalmente a Palermo”

Il rocker di Zocca è arrivato in Sicilia con un aereo privato
Palermo, 21 giu. (askanews) – “Finalmente a Palermo”. Vasco Rossi è atterrato a Palermo con un aereo privato. Il rocker di Zocca è attesissimo per i due concerti al Renzo Barbera in programma domani e dopodomani. Previste 75.000 persone e 500 pullman provenienti da tutta Italia. “Finalmente a Palermo!!! Ci torno dopo 18 anni! L’ultima volta ci sono stato nel 2005 al Velodromo Borsellino, mentre allo stadio Barbera, detto anche La Favorita, sono stato… nel 1985 durante il tour Cosa succede in città, poi non ho potuto andarci più perché non era disponibile e quest’anno sono felice di riaprirlo al Rock!! Evviva!!!”, scrive Vasco Rossi su Facebook. “Ho provato grande emozione, quando sono atterrato a Palermo – ha detto Vasco – Ho dei ricordi bellissimi, ricordi che si sono ripresentati mentre ho visto il panorama, quella montagna. Davvero una grande emozione. Appena sono entrato in aeroport tanti mi hanno salutato, con gioia, con felicità, tipica di questa città, una città straordinaria come sono i siciliani. Mi sento a casa, c’è un qualcosa di familiare in tutto questo”.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Miccichè: “L’auto blu per il gatto? Stava malissimo ed è morto”

(Adnkronos) - "Non ho fatto un uso illegittimo dell'auto blu. Ne sono convinto. Se poi mi contestano il fatto di avere fatto accompagnare il mio gatto dal veterinario perché stava malissimo, allora sono disposto ad andare in carcere. Il mio gatto viveva in simbiosi con me, Quando stava male mia figlia mi disse di mandarle

Decaro e il video virale, quando la comunicazione politica funziona

(Adnkronos) - Un video può diventare più efficace di tanti comizi. Succede, come nel caso di Antonio Decaro e del suo post su TikTok per le elezioni europee diventato rapidamente virale, quando la comunicazione politica riesce a rispondere a una domanda semplice: come posso far capire a più persone possibile quello che voglio dire? Nel

Europee, da riforme a lavoro: a Trento il duello (mancato) tra Meloni e Schlein

(Adnkronos) - Il duello mancato in tv oggi si è riproposto come sfida a distanza al Festival dell'Economia di Trento dove Giorgia Meloni ed Elly Schlein si sono alternate, a stretto giro nel pomeriggio, sul palco della manifestazione. La forma è meno intensa e 'spettacolare' rispetto a quella del faccia a faccia, ma il botta