VIDEO | Bimba scomparsa a Firenze, investigatore privato: “Gli occupanti collaborino”

FIRENZE – “È necessario che collaborino un po’ di più tutti” all’interno dell’ex hotel Astor. Gli occupanti che in queste ore concitate vengono descritti come ‘clan’, tra bande in guerra e racket degli affitti. Tesi che Walter Piazza, investigatore privato “autorizzato” (cosa che tiene a rimarcare “perché oggi sono tutti investigatori ma la licenza ce l’hanno in pochi”) smorza: “Vogliono fare tutti i mafiosi, ma dei mafiosi non hanno niente”, dice entrando nell’ex albergo dove Kata, la bimba scomparsa a Firenze, probabilmente è stata rapita. “Speriamo sia una cosa di minor rilevanza e non sia una pista così pesante“, anche perché “un’organizzazione legata al racket penso sia più intelligente”, osserva il professionista dopo che ha avuto l’incarico dalla madre della bambina.

LEGGI ANCHE: Bimba scomparsa a Firenze, una occupante dell’ex Astor: “Lite per le stanze, la famiglia sa”

“Ci può essere dietro una convenienza. Di che cosa, di che tipo non lo so. Secondo me, inoltre, la verità potrebbe essere nella compagnia dei bambini della bimba. Sono molto attenti e magari, attraverso i disegni, sarebbe da valutare anche questo tipo di accertamento. Un bimbo ti può fare un disegno di una scena che può dare delle indicazioni”. Certo, precisa, “la fonte principale sono sempre gli inquirenti, che giustamente non parlano. Noi cerchiamo solo di dargli un appoggio, per far sì che la gente non si dimentichi in fretta”. In questi casi “bisogna essere costanti nel tempo”.

L’articolo VIDEO | Bimba scomparsa a Firenze, investigatore privato: “Gli occupanti collaborino” proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Pd: “Sciogliere Nato? Tarquinio indipendente, posizioni su esteri le esprime partito”

(Adnkronos) - "Com’è noto, Marco Tarquinio è un candidato indipendente, le posizioni sulla politica estera e di sicurezza del Pd le esprime il Pd. E sono chiare e note. Le abbiamo ribadite nel programma per le Europee e, a chi vuole strumentalizzare, ricordo che la questione della Nato la sinistra italiana l’ha risolta con Berlinguer

Caivano e gli insulti in politica, dai “cogli..ni” che votano a sinistra alla “str..nza”

(Adnkronos) - Vincenzo De Luca che in privato dà della "str..nza" a Giorgia Meloni, e Giorgia Meloni che nel contesto più pubblico, che ci sia, glielo ripresenta come una peperonata si ripresenta il giorno dopo. Il turpiloquio in politica esiste da sempre, esistono vari libri che mettono in fila gli insulti dei grandi della Storia

Stop senatori a vita, da Palazzo Madama via libera all’art.1 del ddl Casellati

(Adnkronos) - Via libera in Senato all'art.1 del ddl Casellati. A favore dell'articolo che sopprime l'istituto dei senatori a vita si sono registrati 94 voti. L'Art. 1 del ddl Casellati, appena approvato dall'Aula del Senato, recita 'Il secondo comma dell’articolo 59 della Costituzione è abrogato'. Nel merito, quindi, viene cassata la seguente norma: "Il Presidente della