Medico no vax nel programma radiofonico di Foa, scoppia la polemica. La Rai si dissocia

ROMA – È polemica sulla trasmissione di Rai Radio Uno Giù la maschera di Marcello Foa. Ospite della puntata di oggi è stato il medico no vax Massimo Citro della Riva, le cui affermazioni sulle cure dei malati Covid e sui nuovi vaccini hanno fatto molto discutere. Duro l’attacco dei componenti del Partito Democratico della Commissione di Vigilanza Rai, che chiedono spiegazioni, mentre Viale Mazzini prende le distanze.

 PD: PERCHÉ UN NO VAX A PARLARE DI COVID?

“La Rai deve con urgenza spiegare come sia stato possibile invitare a parlare di Covid Massimo Citro della Riva, lo psicoterapeuta sospeso dall’Ordine dei Medici proprio per le sue teorie No Vax. Questo signore, un complottista e negazionista che si è rifiutato di vaccinarsi affermando che non intendeva ‘diventare un Ogm’, per quindici minuti è stato intervistato su Rai Radio1 nella trasmissione condotta da Marcello Foa ‘Giù la maschera’. In un momento così delicato dell’azione di contrasto al Covid, con dati nuovamente preoccupanti sia nel numero dei contagi che delle vittime, il Servizio di informazione pubblico non dovrebbe avere l’obbligo di puntare sulla scienza nell’offrire le informazioni più corrette e utili alle cittadine e ai cittadini italiani?”, dichiarano i componenti del Partito Democratico della Commissione di Vigilanza Rai.

RAI: “AFFERMAZIONI GRAVI”

“In relazione a quanto detto dal medico Massimo Citro della Riva nel corso della trasmissione di Rai Radio 1 ‘Giù la maschera’, Rai si dissocia in maniera netta dalle sue affermazioni e, in particolare, da quelle relative alle cure che non sarebbero state garantite ai malati di Covid e da quelle sull’efficacia e sui pericoli dei nuovi vaccini. Si tratta di affermazioni gravi che possono ingenerare confusione nell’opinione pubblica ed essere fuorvianti rispetto alla doverosa tutela della salute dei cittadini”. Così in una nota di Viale Mazzini.

L’articolo Medico no vax nel programma radiofonico di Foa, scoppia la polemica. La Rai si dissocia proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

BPER e Avviso Pubblico, torna progetto contro il gioco d’azzardo

Presentata a Milano la nuova edizione de La Trappola dell'Azzardo Milano, 14 feb. (askanews) – Una nuova edizione del progetto dell'associazione Avviso Pubblico e di BPER Banca per prevenire la dipendenza da gioco d'azzardo patologico tra i giovani e non solo. È stata presentata a Palazzo Marino a Milano "La Trappola dell'Azzardo", che quest'anno punta

Il Made in Italy in mostra, Alpitour racconta 75 anni di turismo

Anche il gruppo guidato da Burgio tra le aziende di "Identitalia" Roma, 14 feb. (askanews) – E' stata inaugurata a Palazzo Piacentini a Roma, sede del ministero delle Imprese e del Made in Italy, la mostra "Identitalia, The Iconic Italian Brands" dedicata ad alcuni tra i più importanti marchi storici, che hanno fatto e stanno

Israele, accordo Meloni-Schlein sul cessate il fuoco: passa mozione Pd

(Adnkronos) - Si sono sentite una prima volta attorno alle due Giorgia Meloni e Elly Schlein. Un primo scambio veloce. Poi un'altra telefonata a stretto giro, più articolata. Poco dopo il Parlamento ha dato via libera alla mozione Pd, a prima firma della segretaria, che impegna il governo a chiedere "un immediato cessate il fuoco