Nasce la filiera dell’idrogeno della Regione Lombardia

35 aziende del territorio unite per consolidare la competitivitĂ 
Roma, 11 ott. (askanews) – Nella regione italiana dove sta per partire il primo treno a idrogeno sulla linea Brescia-Iseo-Edolo, in Lombardia, si è appena costituita sotto lo stimolo dell’istituzione regionale la prima “filiera a idrogeno” che mette sotto il cappello minimo comune multiplo del nuovo vettore che guida la transizione energetica, trentacinque aziende del territorio che hanno giĂ  virato verso la sostenibilitĂ .
A capitanare la cordata lombarda con il ruolo di proponente e capofila, c’è H2Energy, l’azienda italiana che produce elettrolizzatori che ha giĂ  avviato e presentato il primo impianto italiano di Idrogeno verde nei suoi stabilimenti in provincia di Cremona.
L’azienda ha sentito l’esigenza di promuovere una filiera per la costruzione dell’ecosistema idrogeno a partire dal contesto regionale nel quale opera per promuovere un network di collaborazione e crescita. L’iniziativa, salutata con favore dalla Regione Lombardia, ha coinvolto sotto l’egida regionale giĂ  35 aziende e i principali players del settore anche accademici e di ricerca.
Imprenditoria, nuove sinergie, valorizzazione della competitivitĂ  ma anche Ricerca e Applicazioni. Nella lista delle partecipanti alla filiera dell’idrogeno lombarda tra le 35 aziende del territorio che hanno superato un “check istituzionale” di requisiti richiesti, ci sono anche importanti soggetti pubblici di ricerca come il Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali (INSTM), il Politecnico di Milano, l’UniversitĂ  degli Studi di Milano Bicocca, l’UniversitĂ  Statale degli Studi di Milano e l’UniversitĂ  di Brescia.
“E’ fondamentale in questo momento fare rete, unire le competenze e crescere insieme per sostenere la transizione energetica e l’applicazione delle misure del PNRR – afferma Paolo Carrera, direttore generale di H2Energy – noi siamo nati proprio con la logica di produrre un Idrogeno italiano e per aggregare le competenze e i capitali. Infatti da tre soci fondatori che sono stati pionieri in questo settore, ad oggi siamo sostenuti da una nutrita cordata di soci industriali. Sappiamo quindi che l’ecosistema Idrogeno italiano va incoraggiato e siamo entusiasti di fare da capofila per la Lombardia perchĂ© la logica delle filiere che si stanno sviluppando sui territori promossa dalle Regioni è una chiave per incentivare lo sviluppo, per riconvertire sistemi industriali, valorizzare il capitale umano, la ricerca, la proprietĂ  intellettuale e la produzione di un Idrogeno italiano”.
Per quanto riguarda H2Energy, il Partneriato della filiera sarĂ  fondamentale, giĂ  nei prossimi mesi, per concretizzare la realizzazione di un nuovo sito di produzione di elettrolizzatori sul territorio lombardo che si avvarrĂ  delle competenze e sinergie con le aziende e istituti universitari della filiera.

Correlati

advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img
advspot_img

Ultim'ora

Gaza, Usa minacciano veto a risoluzione proposta da Algeria

(Adnkronos) - Gli Usa minacciano di porre il veto alla risoluzione proposta dall'Algeria per un cessate il fuoco a Gaza. Il testo dovrebbe essere votato dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite la prossima settimana, ma l'ambasciatrice statunitense presso le Nazioni Unite Linda Thomas-Greenfield ha avvertito che se il testo sarà presentato così come è

Gli universi del possibile: Wayne McGregor tra clima e visioni

Al FOG Festival in Triennale 'UniVerse: A Dark Crystal Odyssey' Milano, 18 feb. (askanews) – Ci possono essere misteri e viaggi nello spazio e nel tempo; ci possono essere divinità divisive e segni magici; c'è una danza d'impianto tradizionale calata in un contesto fantascientifico; ci sono i corpi e la tecnologia; c'è la poesia e

Trump punta alle sneakers, dopo maxi multa lancia linea di scarpe da ginnastica

(Adnkronos) - Non solo la Casa Bianca: Donald Trump punta anche alle sneakers. Il giorno dopo la condanna a pagare 355 milioni di dollari per frode a New York, l'ex presidente degli Stati Uniti, infatti, ha lanciato una linea di scarpe da ginnatistica. "Lo volevo fare da molto tempo", ha detto Trump annunciando il lancio