Alle Casse libertà di scelta sul nulla osta al saldo e stralcio

La legge di conversione del decreto crescita è stata l'occasione per intervenire sulla Casse di previdenza dei professionisti, risolvendo due problemi. Uno più generale, nato con l'introduzione del "saldo e stralcio" da parte della...

Le Casse si allineano ai termini lunghi delle dichiarazioni

Le Casse di previdenza si allineano alla proroga delle dichiarazioni per evitare ai professionisti un doppio calcolo del reddito, prima per la Cassa - necessario a quantificare i contributi - e dopo per il...

Cresce il disavanzo dell’Inps

Disavanzo dell'Inps pari a 7 miliardi e 839 milioni euro, nel 2018, in (ulteriore) peggioramento, al confronto con l'annualità precedente, quando il risultato economico d'esercizio era risultato in «rosso» per 6 miliardi e 984...

Il decreto Crescita è legge

Taglio dell'Ires dal 20,5 al 20% dal 2023. Scivolo di cinque anni per andare prima in pensione. Riapertura al 31 luglio del termine per la rottamazione-ter delle cartelle esattoriali. Fondo per le vittime di...

Casse di previdenza escluse dai vincoli degli enti pubblici

Casse di previdenza dei professionisti finalmente fuori dall'elenco Istat. Ad anticipare questa importante novità, durante la seconda giornata del Festival del Lavoro in corso di svolgimento a Milano, il direttore generale per le politiche...

Ultime notizie pubblicate

È reato fiscale se c’è il dolo

Non si può condannare il contribuente per omessa dichiarazione fiscale senza dimostrare il dolo specifico dell'evasione. E ciò perché a integrare il reato ex articolo 5 del decreto legislativo 74/2000 non basta la mera...