Irpef, chi paga il conto da 163 miliardi?

Nel 2017 gli italiani hanno dichiarato redditi per 842,977 miliardi di euro (10 in più rispetto all’anno precedente). Su questi redditi sono stati complessivamente versati ai fini Irpef 163,377 miliardi di euro (al netto del bonus da 80...

Pensioni, il Miur gioca d’anticipo

Stanno per essere emanate con notevole anticipo le disposizioni ministeriali necessarie per consentire ad alcune migliaia di docenti e di personale educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario, ivi compresi gli insegnanti di religione, in possesso...

(Falsi) allarmi e fase positiva: perché guardare oltre le pensioni

Nel 2017 il nostro Paese ha vissuto una fase positiva, dopo molto anni di “vacche magre”, evidenziando una ripresa dell’economia confortata da buoni dati sul fronte lavoro e pensioni. Non interessa qui cercare a chi attribuire...

2044, il sorpasso degli anziani

I nostri figli e nipoti lo ricorderanno come il più grande tsunami demografico che si sia mai abbattuto sulla società italiana. E a causa sua saranno costretti a rimetter mano per l'ennesima volta alla...

Casse di previdenza escluse dall`elenco Istat delle p.a.

Casse di previdenza escluse dall'elenco delle amministrazioni pubbliche stilato dall'Istituto nazionale di statistica, con l'obiettivo di scansare così, almeno per il fntnro, l'imposizione della «spending review» (il taglio delle spese correnti, per versarne i...

Ultime notizie pubblicate

Commercialisti alla carica dei collegi sindacali anti crisi

Con l'entrata in vigore dal 16 marzo della disciplina sull'obbligo di nomina di sindaci e revisori, scatta ora il conto alla rovescia per le aziende che entro il 16 dicembre dovranno dotarsi degli organi...

Revisione conti, testo commercialisti

Il documento 'La relazione unitaria di controllo societario del collegio sindacale incaricato della revisione legale dei conti' è stato appena pubblicato dal Consiglio nazionale dei commercialisti (su www.cndcec.it); il lavoro, fa sapere l'Ordine, "giunto...

Cndcec, il codice della crisi manca di coordinamento

Nel nuovo codice della crisi di impresa ci sono problemi di coordinamento tra alcune norme che causeranno problemi in fase di applicazione. Si dovrà trovare ima soluzione nell'ambito dei decreti integrativi che dovranno essere...