Evasione, la prova è rafforzata

L'imprenditore non può essere condannato per evasione fiscale solo sulla base di prelievi di cassa ingiustificati. Nel processo penale, infatti, serve molto di più rispetto alle presunzioni sufficienti ai fini dell'accertamento tributario. Ribaltando due...

Crisi, le sentinelle intervengono prima che sia troppo tardi

Il codice della crisi individua alcune sentinelle: il loro compito è di lanciare l'allarme, prima che sia troppo tardi. Anziché chiudere baracca e burattini con una liquidazione giudiziale, bisogna avere il tempo di tentare...

Posca: serve un sindacato unitario dei commercialisti

“I commercialisti italiani devono dotarsi di un organismo sindacale unitario che tuteli i loro diritti e si affianchi al Consiglio nazionale. Abbiamo bisogno di un sindacato che dia voce agli iscritti e prenda posizione...

Adc e Anc: bene la proroga, ma occorre intervenire sullo Sdi

ADC e ANC registrano con favore la decisione di prorogare le scadenze di esterometro e spesometro al 30 aprile, anche perché è seguita all’allarme sul grave disagio della categoria che la Confederazione aveva lanciato...

Continuano a diminuire i pensionati, per loro cala il rischio di povertà

Calano i pensionati e aumenta il gap tra Nord e Sud. È quanto emerge dal rapporto Istat sulla «condizione di vita dei pensionati». Continua, anche nel 2016 e nel 2017, il calo dei pensionati...

Ultime notizie pubblicate

E-fattura, assistenza straordinaria

Commercialisti trasformati in call center d'assistenza per clienti ancora impacciati sulla fattura elettronica. Un lavoro straordinario a costo zero, se non addirittura in perdita come fa notare a ItaliaOggi Maurizio Grosso, delegato del Consiglio...

Sul saldo e stralcio primo punto alle Casse

Cade l’automatismo del saldo e stralcio per le Casse di previdenza dei professionisti. Gli iscritti agli enti previdenziali dovranno aspettare il “nullaosta” della Cassa di riferimento per poter fruire della sanatoria introdotta dalla legge...

Evasione, la prova è rafforzata

L'imprenditore non può essere condannato per evasione fiscale solo sulla base di prelievi di cassa ingiustificati. Nel processo penale, infatti, serve molto di più rispetto alle presunzioni sufficienti ai fini dell'accertamento tributario. Ribaltando due...