Agenzia al bivio

Un'Agenzia delle entrate retta da due pilastri : la divisione servizi e la divisione contribuenti. Da queste due biforcazioni si diramano rispettivamente tre direzioni centrali che guardano alla tipologia del contribuente e non alla...

Irpef, chi paga il conto da 163 miliardi?

Nel 2017 gli italiani hanno dichiarato redditi per 842,977 miliardi di euro (10 in più rispetto all’anno precedente). Su questi redditi sono stati complessivamente versati ai fini Irpef 163,377 miliardi di euro (al netto del bonus da 80...

Split payment in ordine sparso

Split payment a macchia di leopardo. Dal 15 luglio scorso l'obbligo di versamento dell'Iva sulle prestazioni professionali a favore della Pubblica amministrazione torna in capo al professionista, ma la vecchia disciplina, quindi la relativa...

Fatture elettroniche, parte la fase due

Il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate è pronto e dovrebbe essere pubblicato ai primi di maggio. Entrerà nei dettagli delle procedure confermando, non potrebbe essere diversamente, quanto previsto dalla legge: dal primo luglio di quest'anno...

Un nuovo ruolo anche per i commercialisti

I commercialisti sono destinati ad avere un ruolo di primo piano nel dossier dei crediti deteriorati. Saranno infatti chiamati ad affiancare sempre di più le imprese debitrici e ad accompagnare i loro clienti alla ricerca...

Ultime notizie pubblicate

E-fattura, assistenza straordinaria

Commercialisti trasformati in call center d'assistenza per clienti ancora impacciati sulla fattura elettronica. Un lavoro straordinario a costo zero, se non addirittura in perdita come fa notare a ItaliaOggi Maurizio Grosso, delegato del Consiglio...

Sul saldo e stralcio primo punto alle Casse

Cade l’automatismo del saldo e stralcio per le Casse di previdenza dei professionisti. Gli iscritti agli enti previdenziali dovranno aspettare il “nullaosta” della Cassa di riferimento per poter fruire della sanatoria introdotta dalla legge...

Evasione, la prova è rafforzata

L'imprenditore non può essere condannato per evasione fiscale solo sulla base di prelievi di cassa ingiustificati. Nel processo penale, infatti, serve molto di più rispetto alle presunzioni sufficienti ai fini dell'accertamento tributario. Ribaltando due...