Oltre 35 scosse di terremoto in 12 ore hanno fatto tremare il Mugello, in provincia di Firenze. La più forte, di magnitudo 4.5, è stata registrata alle ore 4.37 a Scarperia San Piero. Tanta paura, molti disagi ma fortunatamente pochi danni anche se alcuni edifici storici sono stati colpiti. Pesanti le problematiche sul traffico ferroviario, soprattutto nel nodo di Firenze con ritardi fino a 4 ore.Disposta dal Comune di Barberino l’evacuazione di alcuni edifici,: 236 abitanti fuori di casa, e interdetto l’accesso a una decina di vie che si trovano tutte nel centro storico del paese.

CONDIVIDI