Milano, 14 gen. (LaPresse) – Il Tesoro ha fatto il pieno in un’asta di Btp a medio e lungo termine per 6,75 miliardi di euro, con tassi in calo per i triennali ma in leggero rialzo per i titoli settennali. In particolare, il Btp 3 anni è stato venduto per 3 miliardi di euro, con un tasso in flessione di 4 punti base allo 0,18% e una domanda di 1,4 volte l’offerta, mentre il Btp 7 anni è stato collocato per 2,5 miliardi di euro, con un tasso in crescita di 3 punti base e una domanda di 1,47 volte l’offerta. Infine, il Btp 20 anni marzo 2040 è stato venduto per 1,25 miliardi, con via XX Settembre che ha pagato un rendimento lordo del 2,14% per una domanda di 1,49 volte l’offerta.

CONDIVIDI