Si svolgeranno il 5 e il 6 novembre le elezioni per il rinnovo dei Consigli di 131 Ordini territoriali dei dottori commercialisti e degli espetti contabili. Gli aventi diritto al voto sono i 120mila commercialisti iscritti all’Albo, gli eletti saranno poi chiamati – la data è ancora da stabilire ma sarà entro febbraio – ad eleggere il nuovo Consiglio nazionale. Il 14 settembre è arrivata l’approvazione del regolamento elettorale dal ministero della Giustizia, un’approvazione che si è fatta attendere; è di pochi giorni fa la comunicazione dal parte del Consiglio nazionale di una proroga delle elezioni inizialmente programmate per il 3 e il 4 novembre, che si è resa necessaria per garantire il rispetto dei termini procedurali in attesa del nullaosta ministeriale ora arrivato. Ad esempio, le assemblee elettorali devono essere convocate almeno 45 giorni prima dello svolgimento delle elezioni. Inoltre i Consigli degli Ordini territoriali, prima di procedere con la convocazione dell’assemblea elettorale, devono deliberare in merito all’istituzione dei seggi aggiuntivi (possibilità appena introdotta) e all’utilizzo del voto per corrispondenza. La macchina elettorale ora è partita: ieri il Consiglio nazionale ha pubblicato l’informativa 103 con il regolamento per il voto.

FONTEIl Sole 24 Ore
CONDIVIDI