una-sola-dose-di-vaccino-ai-gia-infettati-dal-covid

ROMA – “Sui soggetti già infettati da Sars Covid2, domani (oggi, ndr) verrà diffusa una circolare da parte della direzione generale prevenzione del Ministero per cui ci sarà una sola dose di vaccino, in quanto l’infezione svolge il ruolo di priming, che viene svolto di solito dalla prima dose”. Lo ha annunciato ieri sera il presidente del Css Franco Locatelli in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Locatelli aggiunge che ci sarà “la sola eccezione dei soggetti immuno-depressi, per i quali vale il principio di massima cautela e si preferisce continuare con le due somministrazioni”.

LEGGI ANCHE: Vaccino, Pregliasco: “Esiste una via d’approvazione emergenziale per Sputnik”