razzi-contro-una-base-usa-in-iraq

di Brando Ricci

ROMA – Almeno dieci razzi hanno colpito la base aerea dell’esercito statunitense e delle forze armate irachene di Ayn Al Asad, situata nel governatorato di Al-Anbar, nell’Iraq centro-occidentale. Stando a quanto si apprende dall’emittente regionale Al Jazeera, per ora non si ha notizia di feriti o vittime. L’attacco arriva a soli due giorni dalla visita di Papa Francesco nel Paese e circa una settimana dopo un raid aereo americano contro una struttura di milizie filo-iraniane al confine tra Iraq e Siria, la prima operazione militare da quando Joe Biden ha assunto l’incarico di presidente degli Stati Uniti, a gennaio. La base di Ayn al-Asad ospita anche militare britannici.