covid,-uno-studio-conferma:-“depressione-persistente-nel-post-malattia”

Il disegno di legge fermo in commissione Giustizia del Senato il disegno di legge sulla malattia dei professionisti (AS 1474) è stato al centro di un incontro tra professioni e mondo politico avvenuto ieri nella sala Nassirya del Senato. Tra i partecipanti il sottosegretario alla Giustizia con delega alle professioni,Francesco PaoloSisto, che nel suo intervento ha sottolineato che su questo disegno di legge «c’è una comune sensibilità tra politica, Governo e professioni». Obiettivo dell’incontro sensibilizzare il Governo e la Commissione giustizia del Se nato (che dal io marzo ha in corso l’esame sul testo) a concludere velocemente l’iter di approvazione, il Ddl 1474 si è arenato per lo stop posto dalla Ragioneria che ha quantificato in 236 milioni il costo di questa norma. Da uno studio dell’ufficio studi dell’Adepp, l’associazione che rappresenta 20 casse di previdenza dei professionisti.però il costo sembra essere intorno ai 30 milioni. il senatore Andrea de Bertoldi (Fdl), primo firmatario del Ddl 1474, sottolinea che la forza di questa norma sta nell’appoggio trasversale di tutte le professioni e di tanti partiti (ieri sono intervenuti Fratelli d’Italia, Lega, Forza Itaiia, Pd e Italia Viva).