il-ritorno-di-berlusconi:-“forza-italia-e-il-partito-guida-del-centrodestra”

ROMA – “I sondaggi premiano il nostro lavoro. Ho sentito qualcuno dire che saremmo appiattiti sulla Lega: ma quando? Siamo il partito guida del centrodestra e ho sempre trovato in Matteo Salvini un ascoltatore attento: i nostri rapporti sono ottimi”. Lo ha detto Silvio Berlusconi, durante un collegamento su Zoom con i vertici di Forza Italia e la delegazione governativa del partito. Il leader di Forza Italia è attualmente in convalescenza dopo il ricovero al San Raffaele per i postumi del Covid. Le sue condizioni di salute stanno influenzando anche i tempi dei processi a cui è sottoposto: di recente, il Tribunale di Roma ha stralciato la sua posizione in una causa per corruzione.

LEGGI ANCHE: “Voglia di ricominciare” per Draghi e… Berlusconi

BERLUSCONI NON ESCLUDE UNA FEDERAZIONE DEL CENTRODESTRA

Berlusconi ha anche commentato la proposta di Salvini, che in una intervista ha lanciato l’idea di una federazione del centrodestra: “La consideriamo con grande attenzione. Non diciamo no: ne parleremo nelle sedi dedicate del partito. Di sicuro una maggiore unità con le altre forze del centrodestra consentirà di dare maggiore forza alle nostre battaglie storiche”.

E SALVINI TELEFONA AL LEADER FORZISTA

“Telefonata affettuosa, positiva e con lo sguardo rivolto al futuro tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi. Tra le altre cose, i due leader si sono confrontati sull’ipotesi di federazione”. Lo rende noto l’ufficio stampa del segretario del Carroccio. “Vogliamo costruire per il bene dell’Italia”, ha dichiarato Salvini.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it