a-bologna-possibile-spiega-il-piano-nazionale-ripresa-e-resilienza-con-il-bookcrossing

Di Pietro Tabarroni

BOLOGNA – Il Pnrr (Piano nazionale ripresa e resilienza)? C’è un un libro che lo ‘spiega’: edito da People e scritto da Davide Serafin, si intitola ‘Politica!’ e raccoglie alcune proposte per il Pnrr. A Bologna questo libro verrà ‘abbandonato’ in vari luoghi nei prossimi giorni. È l’idea di bookcrossing politico della sezione bolognese di ‘Possibile’, che anticipa così l’uscita del proprio programma per le amministrative. Il programma intero verrà distribuito dopo le primarie del centrosinistra, una volta scelto il candidato sindaco per Palazzo d’Accursio.

Intanto, piccoli stralci del piano di ‘Possibile’ sono già consultabili, disseminati per la città. E gli organizzatori si augurano che chiunque li consulti li abbandoni nuovamente, una volta letto il programma, così da far circolare le idee contenute nel volume. “I libri- recita la nota diffusa alla stampa per presentare l’iniziativa- recano etichette con la spiegazione del progetto, potranno essere presi liberamente e letti da chiunque. La nostra speranza è che possano poi essere rimessi in circolo dagli stessi lettori, passando di mano in mano in mano, come in un vero e proprio bookcrossing”.

LEGGI ANCHE: Bologna “sporca” e “annoiata”, tornerà “vivace” e “brillante”? Il barista e l’ambulante a #mandaloaDiRE

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it