rifiuti,-raggi:-“la-regione-riapra-le-discariche-e-la-situazione-si-normalizzera”

ROMA – “La verità è che ciascuno deve fare la sua parte, e soprattutto la Regione, che basa il suo piano rifiuti sulle discariche, deve aprire le discariche esistenti”. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, rispondendo su Facebook alle domande dei cittadini torna a parlare della crisi rifiuti di Roma tirando nuovamente in ballo la responsabilità dell’ente guidato da Nicola Zingaretti. La prima cittadina, di fronte alle tante domande dei romani sullo stato della mancata raccolta dell’immondizia in città, non ha mai parlato di una discarica a Roma, come chiede la Regione Lazio da tempo e come prevede il piano regionale dei rifiuti, ma ha individuato la soluzione nella riapertura delle discariche regionali esistenti e nella nuova mappatura cartografica inviata oggi dalla Città Metropolitana al Ministero dell’Ambiente, dalla quale emergeranno le aree dove costruire nuovi impianti di trattamento e smaltimento.

LEGGI ANCHE: Rifiuti Roma, l’attacco di Zingaretti a Raggi: “Questo schifo deve finire””Quello che vedete in strada è l’effetto della chiusura della discarica di Roccasecca da parte della Regione, che ha poi accettato di aprire la discarica di Viterbo anche per il Comune di Roma- ha spiegato Raggi- Nel frattempo abbiamo ricominciato a trovare sbocchi in altre discariche fuori regione. La Città Metropolitana ha inviato il piano con le aree bianche per la futura localizzazione di impianti di trattamento e smaltimento all’interno dell’area provinciale, quindi stiamo facendo tutti un lavoro per risolvere questo tema”. Secondo la sindaca “la verita è che ciascuno deve fare la sua parte, soprattutto la Regione, che basa il suo piano rifiuti sulle discariche e deve aprire le discariche esistenti. Noi abbiamo l’impianto di Colleferro, che è stato chiuso nel 2019 mentre era autorizzato fino al 2022 e anche questo ha aggravato il tema nella regione. Ci ricordiamo tutti le immagini drammatiche dall’isola di Ponza, quindi il problema è della Regione”. “Ci auguriamo che nel più breve tempo possibile, riaprendo intanto le discariche esistenti, la situazione si possa nornalizzare- ha concluso Raggi- Il ministero sta supportando questa riapertura e Ama ci assicura che a breve, con la riapertura delle discariche, riuscirà a normalizzare la situazione dei rifiuti”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it