giani-gela-roma:-“nessun-accordo-per-portare-i-rifiuti-in-toscana”

FIRENZE – Irritazione del presidente della Regione, Eugenio Giani, per le indiscrezioni su un possibile accordo per portare una parte dei rifiuti del comune di Roma negli impianti toscani di Livorno e Rosignano. La nuova amministrazione Gualtieri insieme alla Regione Lazio punta ad esportare l’immondizia per superare l’attuale fase di emergenza che attanaglia la capitale.

LEGGI ANCHE: Roma pulita in 60 giorni, Gualtieri presenta il piano straordinario per i rifiuti

“Spesso la stampa arriva prima del decisore politico- dichiara Giani a margine di una conferenza stampa- il decisore politico Regione Toscana, di cui sono il presidente e il titolare giuridico, non ha fatto nessun accordo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it