il-5-dicembre-a-roma-appuntamento-con-il-pigneto-vinyl-fest-e-il-district-market

ROMA –  Sostenibilità, recupero, riuso ma anche stile e ‘intrattenimento’: è questa la via della domenica ‘pignetina’ negli spazi dell’Ellington Club, che dalle 12 del 5 dicembre ospiterà ‘Pigneto Vinyl Fest e Pigneto District Market’, due appuntamenti in uno dedicati ai vinili, alla musica, al vintage e al second hand. Un’occasione per gli appassionati di ‘street market’ per spuntare la lista dei regali natalizi e uscire dal canonico seminato consumista. Durante la giornata non mancherà la musica, suonata rigorosamente in vinile con ospiti in consolle come dj Valerio Mirabella e dj Frankie Fortyfive, e poi il brunch dello chef Max Sbardella e i cocktail mixology di Giorgia Capri.

Per i cultori del vinile non solo dischi, Francesco Bonaccorso aka DJ Misterstereo8, curatore del Pigneto Vinyl Fest, ha pensato infatti anche a tutti gli accessori utili per ascoltarli, fino alle nuove e più giovani produzioni musicali che oggi scelgono di essere sul mercato nuovamente in forma di vinile. La vendita, oltre che ad espositori professionisti, è aperta a tutti quanti vogliano approfittare dell’evento per vendere o scambiare materiale dalla propria collezione.

All’interno del Fest arriverà anche il fumetto con la presentazione, alle ore 17.00, del graphic novel ‘Mingus’ edito da Coconino Press. Il disegnatore Pasquale Todisco, in arte Squaz, racconterà a Fabrizia Ferrazzoli, giornalista di Agenzia Dire, la genesi del fumetto, svelando sfumature e colori di un lavoro in cui l’arte grafica incontra la musica. Di casa sempre all’Ellington Club è il Pigneto District Market curato da Emma Moscaritolo, che in questa prima domenica di Dicembre incontra e si fonde con il ‘Vinyl Fest’. Tra 33 e 45 giri ci saranno capi e accessori vintage e second hand, presente Chiara Petruccioli di ‘Mademoiselle Vintage & Second Hand Shop’, la sua boutique del Pigneto è una certezza per tutte le ragazze del quartiere, e poi ancora Ilaria Marrocco Design, la cui lavorazione ad arte di fiori, oggetti ed elementi di arredo contribuiscono anche a rendere gli appuntamenti pignetini più piacevoli alla vista e, infine, anche Happy Vintage, di Krizia, la cui passione per il tema è sbocciata e poi fiorita grazie alla sua giovane figlia di 12 anni pazza per l’abbigliamento d’epoca e pronta a sostenere sua madre nell’esposizione di abiti senza tempo. L’Ellington Club è in via Anassimandro 15, ingresso libero dalle 12 alle 20, green pass obbligatorio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it